MONTEPRANDONE – E’ la partita di due squadre che vogliono fare bene e che, più o meno velatamente, nutrono propositi d’alto lignaggio. Ma soprattutto sarà il confronto tra i fratelli Galli, Guido e Giorgio, Jari Iachini e il loro passato. Maceratese-Centobuchi non è una partita qualunque: un derby tutto marchigiano sul quale sono puntati addosso gli occhi di mezza Serie D. La terza domenica del girone F mette di fronte due belle realtà della categoria.
DOMENICA FORTUNATA. Giorgio Galli ha sfidato il Centobuchi nelle vesti di ex l’anno passato, a fine aprile (si era trasferito in biancorosso a metà dicembre), quando la squadra di mister Fusco si impose al Comunale con un 2-0 bugiardo e che condannò Corradetti e soci ai play out.
Per Jari Iachini invece sarà la prima volta da ex, dopo due stagioni in biancoceleste. Due annate fortunate, visto che ha contribuito, e non poco, prima alla storica promozione in Serie D e poi all’altrettanto storica salvezza.
Tutti e due, Giorgio e Jari, sono reduci da una bella domenica, quella appena trascorsa, nel corso della quale hanno firmato i gol (uno il centrocampista, due l’attaccante) con cui la Maceratese ha colto il primo successo della stagione, ai danni del Cologna Paese.
LE ULTIME. Intanto nel pomeriggio di giovedì la squadra di mister Marocchi ha disputato, sul prato del Comunale, la consueta amichevole infrasettimanale contro la formazione Juniores.
Unico indisponibile Gino De Angelis, ormai sulla via del completo recupero dopo l’infortunio al malleolo. L’attaccante potrebbe tornare nel gruppo sin dalla prossima settimana e magari vedersi inserito nella lista dei convocati alla vigilia della sfida casalinga del 23 settembre contro il Cologna Paese.
E con i biancocelesti è tornato ad allenarsi Roberto Cucco: negativo, dopo quello con la Samb, anche il provino che il terzino ha sostenuto con il Teramo. Cucco ad ogni modo non rientra nei piani della società biancoceleste e dunque è alla ricerca di una nuova sistemazione.
ALESSIO ROSA ALLA RENATO CURI. Più breve del previsto l’avventura dell’ex attaccante del Centobuchi che ha rescisso il contratto triennale stipulato in luglio con il Rovigo per accasarsi alla Renato Curi Angolana, dove troverà il centravanti sambenedettese Massimiliano Fanesi.
Rosa, che sembrava sul punto di accasarsi alla Pro Vasto, torna dunque in Serie D, seppure in una società ambiziosa come quella nerazzurra, dopo aver accarezzato il sogno di giocare nel calcio professionistico.
COPPA ITALIA. Il Comitato Interregionale ha reso noto il calendario della seconda fase di Coppa Italia, le cui partite si giocheranno mercoledì 19 settembre alle ore 15: il Centobuchi ospiterà al Comunale la Recanatese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.262 volte, 1 oggi)