RIPATRANSONE – L’Istituto di Credito di Ripatransone propone anche quest’anno ai propri clienti la possibilità di ottenere finanziamenti a tasso zero e senza alcuna spesa per l’acquisto di libri scolastici. Un aiuto davvero importante per tutte le famiglie del territorio che con l’apertura delle scuole, si trovano a dovere affrontare spese per l’istruzione dei proprio figli che gravano sempre di più sul budget familiare.

Anche quest’anno, infatti, il fenomeno del caro libri si fa sentire, ed i portafogli delle famiglie saranno colpiti sui beni di prima necessità come l’istruzione di base. Acquistare libri di testo e tutti gli accessori scolastici a prezzi particolarmente elevati diventa, dunque, di anno in anno, una situazione particolarmente difficile per tutti quei genitori che si trovano a sostenere gli studi dei propri figli.

A fronte di tale difficoltà l’Istituto di Credito di Ripatransone erogherà finanziamenti a tasso zero non solo per l’acquisto di libri scolastici, ma anche per i personal computer, oramai strumenti indispensabili da utilizzare nello studio.

«Dato l’elevato aumento dei costi che le famiglie stanno sostenendo anche quest’anno affinché i loro figli frequentino la scuola – ha dichiarato il dottore Michelino Michetti presidente della Banca di Credito Cooperativo di Ripatransone – ci è sembrato ancora più opportuno e doveroso riproporre l’iniziativa che, non ha la pretesa di risolvere i grossi e crescenti problemi finanziari che purtroppo stanno interessando un numero sempre maggiore di persone, ma vuole essere un segno della costante attenzione che gli esponenti della Banca rivolgono a soci e clienti». Chiunque desideri avere maggiori informazioni sui finanziamenti potrà rivolgersi direttamente presso gli sportelli della Banca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 361 volte, 1 oggi)