CAMPOFILONE – Tabella di marcia rispettata per il sindaco Ercole D’Ercoli: ladelibera comunale sulla manutenzione straordinaria della viabilità apre l’iter amministrativo per l’appalto dei lavori del nuovo piano di urbanizzazione di Marina di Campofilone, a nord del fosso Rio Canale, che verrà avviato nei prossimi giorni, anche con la verifica degli impianti che porteranno l’acqua potabile in Valdaso di Campofilone.

Per quanto riguarda la variante e l’appalto approvati dal Consiglio Comunale: un primo appalto è stato assegnato alla fine di agosto, e riguarda ben quattro vie comunali: il cantiere di prossima apertura sarà impegnato nel completamento di via Molino (nel tratto adiacente al campo sportivo) nelle sistemazioni e asfaltature della strada comunale per Monterubbiano, della periferica strada della Castagna e di un tratto della via che attraversa la contrada Molino; opere pubbliche per una spesa di 270 mila euro.

La modifica del lungo tratto della strada Vecchia Fontana Marina, già oggetto di lavori in anni trascorsi, avrà invece una spesa di 320 mila euro. Modifica dettata dalla necessità di una maggior sicurezza stradale: la strada ha, infatti, una curva a novanta gradi, resa completamente cieca per l’attuale tracciato. L’esecuzione porterà la sede della carreggiata ad un’ampiezza media di 5 metri, regolarizzando i punti più stretti. Nel bando di gara non ancora chiuso, anche il rifacimento della strada dei Monti.

Per effettuare i lavori, l’Amministrazione ha ottenuto il finanziamento della Regione che, sulla base della Legge n.46 del 1992, fornirà un contributo in conto interessi sul mutuo stipulato con il Monte Paschi di Siena a condizioni assai favorevoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)