SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Marco Lorenzetti, capogruppo consiliare dell’Udc, brucia sul tempo i suoi alleati di centrodestra e presenta una proposta riguardante le diverse modalità di parcheggio a pagamento sul lungomare e il centro, da istituire nel 2008. La proposta verrà discussa nel prossimo consiglio comunale del 21 settembre prossimo.
A differenza di Alleanza Nazionale, l’Udc non è contraria alle zone blu (già istituiti dalla vecchia amministrazione di fronte la Palazzina Azzurra e nel parcheggio di Viale Marinai D’Italia) ma chiede di tutelare la possibilità di parcheggio gratuita ai cittadini residenti con l’aumento degli spazi a pagamento a pagamento integrati da stalli riservati ai residenti (in altri comuni sono gialli).

«Notiamo da parte di questa amministrazione una gran confusione in materia di viabilità e alternative infrastrutturali». Ha detto Lorenzetti. Che aggiunge: «Esprimiamo seria preoccupazione sulla mancanza di progettualità a lungo termine, cosa che rischia addirittura di far perdere i finanziamenti già ottenuti come quelli per la riqualificazione e copertura dell’Albula, già depositati nelle casse del Comune, per oltre 1,7 milioni di euro».

L’Udc critica anche l’iniziativa di istituire pullman gratuiti da e per il parcheggio dello stadio nel mese di agosto: «Soldi dei cittadini buttati al vento che potevano essere utilizzati per effettuare corse gratuite per i ragazzi delle scuole, ad oggi insufficienti. Addirittura hanno usato soldi dei cittadini e dei commercianti per trasportare gratuitamente i turisti al Centro Commerciale Porto Grande».

A tal prposito, però, Luciano Sgolastra del Centro Commerciale “Porto Grande” tiene a precisare che «questa società ha sempre pagato il servizio di Bus Navetta da e per il Centro», e che anzi «lo stesso Lorenzetti, quando era assessore alle Attività produttive, si era persino complimentato per il servizio offerto».
Sempre secondo Lorenzetti, questa amministrazione non mantiene le promesse in merito alla viabilità: per esempio, in campagna elettorale si parlava dell’eliminazione del passaggio a livello di Via Turati, della Nuova Circonvallazione o di nuove piste ciclabili, metropolitane di superfice, cose di cui nessuno parla più.

[È possibile scaricare il testo della delibera presentata dall’Udc cliccando su “Documenti allegati”]

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 492 volte, 1 oggi)