CUPRA MARITTIMA – Sempre più vicini i Comuni di Cupra Marittima e di Cupra Montana. Il sindaco di Cupra Montana, Fabio Fazi, e il vicesindaco, Adria Mondani, qualche giorno fa sono venuti a Cupra Marittima per incontrare il sindaco Giuseppe Torquati e la Giunta Comunale per rinsaldare la collaborazione tra i due comuni e far sì che il Comune di Cupra Marittima possa essere presente nell’ambito dell’ormai famosissima sagra dell’uva di Cupra Montana che si terrà ai primi di ottobre.

L’idea di un connubio era stata già discussa circa un mese fa quando il sindaco Giuseppe Torquati si era recato a Cupra Montana. «E’ interessante – ha commentato il sindaco Torquati – l’idea di uno scambio tra le due Cupre. Le caratteristiche delle città sono diverse e complementari: mentre Cupra Marittima si contraddistingue per la bandiera blu e quindi per il turismo e per i prodotti del mare, in particolare, la vongola, Cupra Montana, con la sua posizione collinare, è nota per i suoi numerosi viticultori che gareggiano nella produzione di verdicchi sempre più pregiati».

Questo incontro è servito a mettere a punto i problemi logistici per l’allestimento di uno stand culturale, storico e ricreativo che Cupra Marittima realizzerà nell’ambito della sagra dell’uva. Inoltre l’Amministrazione Comunale sarà presente ufficialmente alla sfilata dei gonfaloni che si terrà domenica 7 ottobre durante la festa dell’uva.

Lo stand di Cupra Marittima sarà allestito in piazza IV Novembre di Cupra Montana con una cucina mobile per l’approntamento dei prodotti tipici marinari e con un gazebo con tutto il necessario per presentare turisticamente e storicamente la nostra cittadina. Per ricambiare il favore il sindaco Torquati ha pensato di far partecipare Cupra Montana anche alla prossima festa di San Basso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 796 volte, 1 oggi)