SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rubava all’interno del reparto di Chirurgia dell’ospedale civile. Una cittadina israeliana 47enne incensurata è stata arrestata dalla Polizia di Stato per il reato di furto aggravato. Portamonete e cellulari erano gli effetti personali che la donna aveva prelevato all’interno del reparto. Il personale della Volante di Polizia li ha restituiti ai legittimi proprietari.

A chiamarli il personale dell’ospedale,che aveva notato la donna in atteggiamenti sospetti la sera del 5 settembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 780 volte, 1 oggi)