SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vietato sbagliare: dopo le due sconfitte di inizio stagione la Samb deve ottenere un risultato positivo nella gara contro la capolista Lanciano, possibilmente condita con qualche scampolo di bel gioco.

C’è da dire che i rossoblu non sono nuovi a false partenze, almeno negli anni Duemila: si ricordano le due sconfitte consecutive del primo anno di Gaucci, in Serie D, con promozione finale, per poi andare al solo punto raccolto nelle prime due gare di C2 l’anno successivo (2001-02, alla fine arrivò un’altra promozione); anche in C1, con Gaucci, le cose non andarono bene: addirittura due sconfitte anche per lo squadrone di Colantuono (a Sora e in casa con il Pescara), sconfitta in casa con l’Acireale l’anno successivo.

Più fortunata, in questo senso, l’esperienza Mastellarini: 4 punti nelle prime due partite nel 2004-05, addirittura 6 l’anno successivo (quello della salvezza incredibile ai play-out). Con i Tormenti, ci risiamo: l’anno scorso addirittura tre sconfitte consecutive, quest’anno si spera ci si fermi a due.

Ugolotti sembra orientato a schierare anche domenica prossima la formazione in base al 4-2-3-1. Morini potrebbe esordire dal primo minuto alle spalle di Alteri, che parte favorito rispetto a Curiale, mentre Giorgino vestirà ancora i panni del play-maker di centrocampo. Un ruolo forse non congeniale all’ex Lecce, che un anno fa abbiamo conosciuto come incontrista puro, anche se Ugolotti e lo stesso diesse Natali confidano molto in queste qualità del calciatore. Aspettando comunque Visone, che sarebbe il calciatore più appropriato, anche se i suoi tempi di recupero rischiano di essere un po’ più lunghi del previsto (quest’oggi non si è allenato).

La Samb svolgerà la rifinitura del sabato nella mattinata, alle ore 10, al Riviera delle Palme. Tutti i calciatori sono a disposizione di Ugolotti, anche se Olivieri e Marino quest’oggi sono rimasti a riposo precauzionale per dei leggeri affaticamenti muscolari.

La Samb trascorrerà il ritiro pre-partita all’Hotel Marconi di San Benedetto: anche quest’anno, grazie ad una convenzione con l’Assoalbergatori di San Benedetto, la squadra sarà ospitata di volta in volta in un albergo sambenedettese.

COPPA ITALIA. La gara tra Teramo e Samb di Coppa Italia si disputerà mercoledì prossimo allo stadio Comunale alle ore 20,30. Le due squadre comandano al momento il girone, a quota 7 punti.

ABBONAMENTI. Erano 1797 quindici giorni fa, al momento del debutto in campionato contro la Salernitana. In questi giorni e in queste ultime ore anche i “ritardatari” hanno avuto la possibilità di sottoscrivere la tessera annuale. È probabile che si riesca a superare la quota di 2000 abbonati, per la prima volta in C1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 906 volte, 1 oggi)