SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Zefferino Guidi, sempre lui. L’atleta dell’Associazione di Pesca Sportiva San Benedetto Veret, dopo il secondo posto conseguito nel corso del Trofeo del Piceno (intitolato alla memoria di Benedetto Pompili), ha vinto il 10° Trofeo del Città di San Benedetto/Memorial Giacoia, organizzato dalla Spsd Sambenedettese.
La gara, che si è svolta lo scorso 5 agosto davanti al Molo Sud della città delle palme, era valevole come prova di Coppa Italia e vi hanno preso parte atleti provenienti da tutta la Penisola. Numerose sono state le catture di boghe con la tecnica; Guidi ha sbaragliato la concorrenza con la cattura di 2,6 kg di pesce in 3 ore. Secondo classificato Alan Sottilotta degli Amici del Mare di Ravenna, terzo Alberto Amdori del Club Pesca di Cervia e quarto il giovane rossoblu Lorenzo Secchiamoli.
Nella graduatoria per società infine, come detto, ha trionfato la squadra di casa con due primi posti e un terzo di settore (Maurizio Mengarelli); seconda la citata Amici del Mare di Ravenna, mentre sul terzo gradino del podio si è piazzata l’altra ravennate, la Spad Artico.
PROSSIMO APPUNTAMENTO. Sabato 15 settembre, sempre a San Benedetto, che per la prima ospiterà questa competizione, si svolgeranno i Campionati Italiani di pesca a coppia da natante.
La manifestazione, organizzata dalla Apsd Veret in collaborazione con la F.I.P.S.A.S. (Fedeazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) e si svolgerà a circa 2,7 miglia dalla costa della città delle palme e a circa 1,7 dalla foce del Fiume Tronto nei pressi di un allevamento di cozze ed ostriche.
Alla gara parteciperanno 20 coppie (40 concorrenti) provenienti da tutta Italia. A rappresentare la provincia di Ascoli Piceno la coppia formata da Alessandro Marconi della Apsd I 3 Mari e Zefferino Guidi della Apsd Veret.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.060 volte, 1 oggi)