SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono arrivati nelle casse del Comune i 20mila euro assicurati dalla Provincia di Ascoli Piceno come contributo per l’apertura del centro diurno per le demenze senili di via Luciani.
«È la testimonianza dell’impegno della passata giunta per arrivare all’apertura della struttura, sfumata prima a causa di un ricorso al Tar e poi realizzata lo scorso luglio sotto questa amministrazione», ha detto soddisfatto l’ex assessore ai Servizi Sociali Pasqualino Piunti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 408 volte, 1 oggi)