SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella nostra città c’è una signora recentemente rimasta vedova, che dopo il grave lutto ha anche smarrito il suo cane Pluto. Taglia media, pelo corto nero, pettorina bianca, piedini bianchi. Chiunque volesse fornire informazioni può chiamare la signora Gabriella Spazzafumo al numero 3387050792. Alcuni giorni fa la proprietaria, entrata per fare brevi compere presso il Conad di via Togliatti, ha lasciato la bestiola legata a un palo e all’uscita non lo ha più trovata.
«Si sono tante volte lasciati morire di fame alla morte del proprio affettuoso, amorevole padrone. Diceva uno scrittore “il mistero del cane, ed essi non prendono medaglie”. Le medaglie con l’ergastolo dovrebbero prenderli coloro che li feriscono e li lasciano morire legati sulle autostrade, dopo che essi sono stati piccoli trastulli, e spasso per le gioie dei loro bambini. E si comprende – dice la Spazzafumo – il dolore, lo sgomento per chi vive solo e perde il compagno della vita. E’ il caso del cane Pluto. E’ stato il cane amico e compagno ai piedi del letto dell’uomo malato e poi è finito a restare con la vedova che si dispera e chiede persino sul giornale il miracolo di ritrovare il suo Pluto».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 472 volte, 1 oggi)