SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lunedì 3 settembre il sindaco Giovanni Gaspari afferma di non voler rilasciare dichiarazioni sulla vicenda Palacongressi. Ricordiamo che la struttura è posta sotto sequestro giudiziario da tre giorni.
Parla invece il vicepresidente della Regione Marche – nonché assessore regionale al Turismo – Luciano Agostini, ma non entra nel merito delle contestazioni fatte dall’autorità giudiziaria verso l’atto amministrativo con cui nel 2005 il Comune ha dato in gestione il Palacongressi per 30 anni a una società privata, in cambio delle onerose opere di completamento della struttura.

«Non conosco nel merito la questione giudiziaria quindi non mi esprimo. Posso dire che la funzione di quell’immobile è e deve rimanere congressuale. Avanzerei critiche se un giorno questa funzione venisse a mancare. Conoscendo le capacità amministrative dell’amico Giovanni Gaspari, sono sicuro che questa funzione congressuale prevarrà, altrimenti non avrebbe portato avanti l’iter del project».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 680 volte, 1 oggi)