CUPRA MARITTIMA – Grande successo di pubblico alla prima serata del Cupra Musica Festival tenutasi sabato 1 settembre presso il castello di Sant’Andrea. Al saluto del sindaco Giuseppe Torquati si è aggiunto quello del Presidente della Provincia Massimo Rossi che ha voluto omaggiare con la sua presenza la serata inaugurale della quinta edizione del festival.
«Il Cupra Musica Festival può essere considerato punta di diamante degli eventi piceni» ha affermato il presidente Rossi. «E’ importante diffondere le manifestazioni sul territorio; se troviamo le risorse per la cultura creeremo opportunità per un’economia diversa. La cultura può essere considerata uno strumento per dare un senso alla nostra vita. Ringrazio il maestro Dante Milozzi per la qualità degli ospiti e delle scelte».
Lunedì 3 settembre, alle ore 21, presso la Sala dei Marmi di Villa Vinci si terrà il terzo appuntamento del festival. Si tratta di una serata fuori dagli schemi: per la prima volta, infatti, il festival ospita il Jazz. “Tango e jazz in villa” è il nome del concerto che vede la collaborazione di ‘Tam – tutta un’altra musica’; le musiche sono di Astor Piazzola, Gardel e Daniele Di Bonaventura solista e compositore fermano. Oltre a Daniele Di Bonaventura ci saranno i solisti dell’Orchestra Accademia Adriatica.
Martedì 4 settembre si terrà i primo concerto del mattino, alle ore 9, presso la cappella di villa Vinci Boccabianca. Protagonista sarà il sax con i maestri Federico Mondelci e Massimo Mazzoni. La critica d’arte Mirella Ruggeri, presidente dell’associazione culturale Midlands, introdurrà ogni mattina un pittore locale e martedì sarà la volta di Giuseppe Alesiani di Massignano noto paesaggista marchigiano che dipinge anche su terracotta; ci sarà, inoltre, una dimostrazione di pittura su vasi di terracotta a cura della pittrice Anna Maria Bozzi.
Sempre martedì, alle ore 21, a villa Vinci, si dà il via al primo appuntamento con le ‘Tre grandi B della musica: Bach, Beethoven e Brahms’. Il duo Boris Garlitsky (violino) e Luca Ranieri (viola) si esibiranno nella famosa Ciaccona per violino solo di Bach, nella Sonata ‘La primavera’ di Beethoven e nella seconda Sonata di Brams per viola. Lo stesso giorno inizierà la mostra di liuteria presso Villa Vinci, che terminerà venerdì 7 settembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 517 volte, 1 oggi)