TARANTO – In diretta dallo stadio Jacovone a partire dalle ore 14,50.
ORE 14,45 Queste le formazioni che scenderanno in campo.
TARANTO: Faraon, Tesser, Zaccanti, Migliaccio, Pastore, De Liguori, Pellecchia, Cavallo, Dionigi, Cutolo. A disposizione: Barasso, Cammarata, Colombini, D’Alterio, De Falco, Malagnino, Sciaudone. Allenatore: Marco Cari.
SAMB: Bindi, Tinazzi, Ferrini, Carboni, Galeotti, Camisa, Marino, Giorgino, Alteri, Cia, Romanelli. A disposizione: Visi, Servi, Moi, Palladini, Olivieri, Curiale, Morini. Allenatore: Guido Ugolotti.
Arbitro: Gesuele Paparazzo di Catanzaro.
Assistenti: Bianchi di Cosenza e Longo di Paola.
FORMAZIONI. Alcune assenze da ambo le parti: mister Ugolotti deve rinunciare agli squalificati Soddimo e Santoni, mentre ancora non può disporre nei neoacquisti Visone e Stillo, tesserati solo venerdì.
Il “collega” Cari manda in panchina gli acciaccati Barasso e Colombini; indisponibili Mancini, Cejas e Caccavallo, tutti infortunati.
Pubblico: un centinaio i tifosi provenienti da San Benedetto, i quali, a differenza dell’anno scorso, si sistemano sui gradoni del primo anello della Sud. 5 mila circa, in totale, gli spettatori presenti sugli spalti.
SCHIERAMENTI. In casa Samb (che indossa la maglia bianca da trasferta con calzoncini rossi e calzettoni bianchi) rispettate le previsioni della vigilia, con Bindi in campo dal 1’, difesa invariata rispetto a quello che ha debuttato al Riviera delle Palme contro la Salernitana – Tinazzi, Camisa, Galeotti, Ferrini – e un centrocampo a 3 con Giorgino, Carboni e Marino. A sostegno di Alteri, all’esordio in rossoblu, il duo Cia-Romanelli.
Taranto (tradizionale casacca rossoblu): tra i pali Faraon, linea difensiva a 4 con Tesser, Migliaccio, Pastore e Zaccanti. Sulla mediana De Falco e De Liguori. Alle spalle dell’unica punta Dionigi invece, il trio Pellecchia-Cutolo-Zito.
ORE 15.02 Partiti: la Samb, che ha battuto il calcio d’avvio, in questa prima frazione di gioco attacca da destra a sinistra rispetto alla nostra postazione
4′ Punizione di Ferrini dai 30 metri, Faraon ella circostanza non pare irresistibile è respinge con le mani. Per fortuna del Taranto l’azione sfuma
6′ Samb molto grintosa in questo frangente di gara. Il Taranto appare in leggera difficoltà, forse non si aspettava un inizio così da parte della formazione ospite
8′ Punizione nei pressi della bandierina calciata da Carboni, ma il traversone dell’ex Lanciano è troppo prevedibile: la difesa jonica spazza il pallone in avanti
10′ Pericoloso anche il Taranto: passaggio all’indietro di Alteri, Galeotti e Ferrini non si capiscono, ne approfitta Zito che passa a Dionigi. Arriva Pellecchia che nel cuore dell’area di rigore marchigiana calcia a colpo sicuro, con Bindi spiazzato, ma la palla termina a lato
13′ Adesso il Taranto, aiutato dal pubblico, prende coraggio e prova a fare la partita
20′ La partita si sta svolgendo senza particolari emozioni.
25′ Primo corner della partita a favore del Taranto. Sull’angolo colpisce di testa Pellecchia, Bindi blocca a terra.
29′ Cross di Zaccanti, Cutolo prova la rovesciata acrobatica all’interno dell’aria piccola, ma non trova l’impatto con la palla.
31′ Ancora Zaccanti cerca di servire Dionigi in area, ma l’attaccante tarantino non arriva a deviare l’invitante pallone.
32′ Il Taranto passa in vantaggio: cross dalla sinistra di Zaccanti, testa di Pellecchia, quindi raccoglie Dionigi che mette alle spalle di Bindi.
38′ La Samb ha accusato il colpo: Cutolo si “beve” Ferrini e va alla conclusione, la palla esce di pochissimo.
38′ Prova a reagire la Samb: cross teso di Carboni per Cia, ma l’altoatesino non arriva alla conclusione.
39′ Dionigi per Zito, ma la conclusione è alta.
43′ Zito, infortunato, è costretto ad uscire. Al suo posto Cammarata, che l’anno scorso segnò tre gol in due gare alla Samb. Il Taranto si schiererà, dunque, con il 4-4-2.
45′ Ancora Dionigi molto pericoloso: conclude forte ma Galeotti devia il pallone in calcio d’angolo.
47′ Ammonito Pellecchia per un fallo su Marino.
Dopo 4 minuti di recupero squadre negli spogliatoi
SECONDO TEMPO
La partita riprende alle 16:09
1′ Primo cambio per la Samb: esce Galeotti, acciaccato, entra Moi.
8′ Nuovo cambio nella Samb: Morini entra al posto di uno spento Cia.
11′ Conclusione di Cammarata, la palla esce a lato.
15′ Con l’ingresso di Morini la Samb prova ad accelerare il ritmo in fase offensiva, senza però riuscire a creare alcun pericolo.
20′ Affondo di Cutolo, Carboni riesce a liberare in area di rigore rossoblu.
20′ Colpo di testa di Cammarata, Bindi blocca.
21′ Difesa rossoblu in difficoltà, Bindi esce con i piedi su Cammarata.
22′ Terzo cambio nella Samb: Olivieri entra al posto di Romanelli. Samb schierata con il 4-3-3, con Olivieri e Marino in attacco assieme ad Alteri.
24′ Contropiede del Taranto con Cutolo che serve Dionigi, il quale penetra in area e lascia partire un tiro che però esce sul fondo.
26′ Malagnino entra al posto di Cutolo.
28′ Bindi respinge con i pugni un cross di Tesser.
35′ Malagnino si incunea nella difesa rossoblu e serve Pellecchia, conclusione sbilenca.
36′ La Samb non è ancora riuscita a calciare pericolosamente verso la porta tarantina.
49′ Partita conclusa: Samb sconfitta senza attenuanti, non avendo mai impensierito il portiere avversario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.147 volte, 1 oggi)