GROTTAMMARE – Gareggeranno indossando le nuove maglie, realizzare appositamente per l’occasione dall’amministrazione comunale «in segno di ammirazione e sostegno ad un’esperienza sempre più ricca di risultati».

Sulla maglietta è stata fatta riprodurre un’immagine di Grottammare, in abbinamento allo stemma e ai colori societari.

«Fa bene vedere tanti ragazzini motivati e impegnati in un’attività sana ed educativa – afferma il Sindaco Luigi Merli. Queste magliette sono solo un piccolo omaggio che mette in evidenza la nostra ammirazione, e un primo passo verso la conclusione di un progetto più grande di sostegno a questo sport, che si concretizzerà a breve con la chiusura del cantiere dell’anello ciclistico in zona Tesino nord».

Forti del primato regionale conquistato nelle settimane scorse, i piccoli atleti della ciclistica grottammarese partiranno per la città veneta giovedì 6 settembre.

A Treviso, i giovanissimi ciclisti saranno impegnati in prove su strada, gincana e sprint. Sono: G1 – 7 anni – Nicolas Malizia e Lorenzo Fioravanti; G2 – 8 anni: Lorenzo Carboni, Alfonso Ceci, Manuel Rossi; G3 – 9 anni: Pietro Angelici, Marco Chiarelli; G4 – 10 anni: Laura Angelici, Bruno Capodicasa, Andrea Troiani, Christian Nepa; G5 – 11 anni: Celeste Mozzoni, Serena Pagliarini, Mattia D’Erasmo, Alessio Lucidi; G6 – 12 anni: Giorgio Scartozzi, Diego Cappella.

L’associazione sportiva ciclistica Perla dell’Adriatico è nata nel 1999; è presieduta da Marino Marini e dal suo vice Michele Calise, anche preparatore dei più piccoli. Il direttore sportivo è Gianfranco Mozzoni. Milita nella categoria Giovanissimi G1-G6 corrispondente a un’età dai 7 ai 12 anni e, in pochi anni di attività, ha saputo farsi apprezzare a tutti i livelli del Campionato di categoria. Da ricordare, oltre al primo posto (su 18 squadre partecipanti) al Campionato regionale disputato quest’anno e la 15a posizione ai Nazionali del 2006, su 250 squadre. Risultato che sperano di migliorare anche per questa edizione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.306 volte, 1 oggi)