MARTINSICURO – Vanità in passerella. Si è tenuta ieri sera presso il Park Hotel di Villa Rosa la finale regionale per “Il più bello d’Italia“, manifestazione organizzata dalla Claudio Marastoni Communication, in collaborazione con Letizia Soccio dell’agenzia Vertigò che cura le selezioni nelle Marche e in Abruzzo che da più di un decennio promuove, a livello nazionale, la bellezza al maschile. 15 ragazzi provenienti da varie parti d’Italia hanno sfilato davanti ad una giuria prettamente al femminile per contendersi il posto nella prefinale nazionale. Tre le passerelle, che hanno visto gli aspiranti sfilare in una prima “versione” in abito da sera, per poi proseguire con l’abbigliamento sportivo e in costume da bagno. La serata, condotta da Lino Pontuti, ha visto la presenza anche di Claudio Marastoni, patron della manifestazione.

Tre i vincitori che si sono aggiunti ad altri tre eletti nella serata precedente. Alessandro Primavera, Nicola Tartaglia, Cristian Di Egidio, Sven Huggel, Matteo Freddi, Martin Ciccarone accederanno alla semifinale nazionale che si terrà sabato 8 settembre alle ore 21 ad Alba Adriatica presso il Piazzale Bella Riva. La manifestazione, ad ingresso gratuito, sarà presentata dall’attore Beppe Convertino e da Simona Barchetti. La giuria, che sarà presieduta dal noto critico televisivo Alfonso Signorini e dallo stilista Rocco Barocco, dovrà scegliere, tra 110 ragazzi giunti da tutta Italia, i 40 finalisti che si contenderanno il titolo di “Più bello d’Italia” nella finale di ottobre che si terrà a Palermo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.221 volte, 1 oggi)