CUPRA MARITTIMA – Domato l’incendio che nel tardo pomeriggio di ieri – 30 agosto – è divampato poco dopo le 17 nel paese alto. Secondo una prima stima sono andati distrutti circa 5 ettari del bosco sottostante il centro storico cittadino, nella zona a sud.

Il momento peggiore si è avuto ieri, quando il vento di garbino ha alimentato la portata dell’incendio, costringendo i residenti della zona del cimitero a lasciare, per precauzione, le proprie abitazioni. Grazie al costante lavoro dei Vigili del Fuoco gli ultimi focolai sono stati spenti alle 15 di oggi – 31 agosto – e attualmente una squadra dei vigili del fuoco di Fermo è sul posto per effettuare operazioni di “bonifica”: dalle prime rilevazioni non ci sono stati danni alle abitazioni o ai reperti storici della zona. Per scongiurare definitivamente il pericolo di una ripresa delle fiamme si aspetta la tanto attesa pioggia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.138 volte, 1 oggi)