RIPATRANSONE – Ancora sul posto i Vigili del Fuoco, questa mattina, per scongiurare altre riprese dei roghi. Radici fumanti, alberi ingrigiti, terreno nero è quello che si prospetta agli occhi dei curiosi, che arrivano dalle zone limitrofe l’incendio, divampato questa notte sulla strada Cuprense (per vedere il video clicca QUI).

«L’area dell’incendio è vasta – ci spiega un Vigile del Fuoco della caserma di San Benedetto del Tronto – va da Contrada Penne fin sotto alle terre del Ristorante Romano (che si trova alle porte del centro di Ripatransone, all’incrocio fra la Cuprense e contrada San Rustico, ndr)».

Una zona estesa, quindi, che ha portato via un’ampia area verde boschiva, sia sopra che sotto la strada Cuprense, in zona Petrella.

«Alcune case sono state lambite dal fuoco – continua il Vigile del Fuoco – sono andate a fuoco stalletti di animali, cataste di legna, ma non ci sono stati danni particolari alle case. Solo un’abitazione, in contrada Cabiano, è andata bruciata, ma non è abitata: i proprietari vivono a Grottammare».

Come la maggior parte degli incendi degli ultimi giorni, anche per questo si presume che sia doloso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.973 volte, 1 oggi)