SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sfoltire, in attesa magari di mettere la classica ciliegina sulla torta di un mercato che finora ha visto la Samb grande protagonista, con ben 21 movimenti in entrata e quasi altrettanti in uscita.
E’ l’imperativo della dirigenza rossoblu, da stamattina (giovedì) all’Ata Quark Hotel di Milano. Resta un altro giorno, poi si potranno tesserare solo giocatori senza contratto, oppure ci si riaggiornerà a gennaio, per eventuali correttivi da apportare all’organico. In Lombardia si chiudono i battenti alle ore 19 di venerdì. E, c’è da giurarci, sarà una giornata intensissima.
VISONE. La Samb, almeno in teoria, non ha da chiedere più di tanto a queste ultime battute del mercato. Due ad ogni modo – escluse ovviamente eventuali sorprese – i nomi su cui si sta lavorando: Fabio Visone e Mirko Antenucci.
Per il centrocampista napoletano il diesse Maurizio Natali e il presidente Gianni Tormenti hanno avuto un incontro con il ds Mingozzi e il presidente del Grosseto Camilli. La Samb ha formulato la sua proposta: prestito del giocatore e stipendio da dividersi equamente, più un eventuale premio di valorizzazione. La dirigenza toscana ha preso tempo.
ANTENUCCI. Per venerdì si attendono novità anche in merito all’attaccante molisano, che fa gola a mezza serie C (Foggia e Manfredonia in pole position?), ma adesso cercato anche due club di Serie B (l’Avellino e il Bari), come conferma il ds Natali: «So che ci sono alcune squadre cadette che lo seguono, ma per quanto ci riguarda ci metteremo seduti con i dirigenti del Catania con la massima tranquillità. Antenucci non è una necessità, semmai un’operazione che, a certe condizioni, potrebbe rivelarsi vantaggiosa per la Sambenedettese».
CARLINI. Natali e Tormenti nella giornata odierna (giovedì) hanno fatto un tentativo per Massimiliano Carlini – il centrocampista di Terracina l’anno scorso, in rossoblu, ha totalizzato 29 presenze, impreziosite da 7 reti – ma il Frosinone ha subito dichiarato incedibile il giocatore che pure, stando a quanto dichiarato nei giorni scorsi dallo stesso entourage marchigiano, sarebbe tornato volentieri in riva all’Adriatico.
MERCATO IN USCITA. Insomma, alle resa dei conti le novità di maggiore rilievo potrebbero registrarsi in uscita. Sono già pervenute delle richieste per il terzino Ficano, da parte di Mezzocorona e Gela, e per l’attaccante Melchiorri, a cui è interessato il Rovigo.
Natali ha infine proposto ad alcune società di C2, per esempio Valenzana e Carpenedolo, Tulli e Forò.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.207 volte, 1 oggi)