SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Incendi anche a Porto d’Ascoli, finora rimasta praticamente immune dall’estate drammatica che ha coinvolto il Piceno. Nelle campagne di contrada Monte Aquilino le fiamme sono divampate nel primo pomeriggio del 30 agosto, complice anche un’afa eccezionale alimentata da un forte vento caldo di scirocco.

Bruciano alcuni terreni agricoli e alcune vigne, a ridosso di alcuni capannoni e sotto i piloni dell’autostrada A14. il fronte dell’incendio, pur non essendo molto esteso, ha provocato un’alta colonna di fumo nero visibile da tutta la parte sud della città. Intorno alle 17 il fuoco sembrava domato dai pompieri.

Per vedere le immagini cliccate sull’icona a destra.

Tutti i servizi video (in formato formato Quick Time) di Sambenedettoggi.it sono sulla sezione Media Center.

Per il caricamento, qualora la finestra non si dovesse aprire correttamente, ritentare una seconda volta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.530 volte, 1 oggi)