SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con il patrocinio del Comune di San Benedetto dal 2 al 9 settembre torna il Summer Camp, corso multistilistico e intensivo di musica moderna, arrivata alla sua seconda edizione.

Il ciclo di lezioni organizzato dal Saint Louis College of Music di Roma in collaborazione con l’Istituto Musicale Vivaldi di San Benedetto, è aperto a chiunque voglia muovere i primi passi nel mondo della musica, e offe ai musicisti navigati un’occasione per migliorarsi incontrando artisti di fama internazionale.
Infatti quest’anno le lezioni verranno affidate ai migliori professionisti in ambito musicale: Claudio Mastracci per il corso di batteria, Marco D’Angelo per il canto, Lello Panico e Stefano Mastruzzi per la chitarra, Pierpaolo Principato per il piano, Michael Audisso per gli strumenti a fiato e Roberto Giglio per la Music Technology. L’edizione 2007 si arricchirà anche della presenza del mitico bassista di Jovanotti, Saturnino, nella nuova veste di docente nel corso di basso. «Per me è un’emozione riavere Saturnino come ospite – ha commentato il responsabile didattico Gianfranco Gullotto – soprattutto dopo essere stato il suo insegnante ad Ascoli».

Il corso prevede 7 giorni di lezione ( 6 ore al giorno) e un concerto di chiusura per il 9 settembre presso la Palazzina Azzurra.« Per adesso ci sono circa 60 iscritti provenienti da Marche, Abruzzo, Toscana e Lazio – ha affermato l’assessore alla cultura Margherita Sorge – il contributo del comune è stato di circa 10 mila euro per cercare di dimezzare la retta dei ragazzi e portarla a circa 190 euro». Ottimista Dino Rutolo dell’Istituto Musicale Vivaldi:«Siamo fieri di questa organizzazione che porta il nome del Vivaldi oltre regione. Noi non rinunciamo mai a percorrere strade nuove: non solo organizzare corsi per ragazzini ma anche per professionisti, dando loro la possibilità di evolversi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 407 volte, 1 oggi)