ACQUAVIVA PICENA – E’ ormai un classico del calcio di fine agosto. L’Acquaviva si ritrova a sfidare la Ripa in una gara di Coppa. «Sarà una gara da prendere con le molle – ha esordito mister Mascitti – gli amaranto hanno allestito una buona squadra. Avranno parecchi stimoli per fare bene». Si gioca domenica, alle ore 16.30, sul campo di Montalto, poiché il campo sportivo “La Petrella” è in fase di ristrutturazione.
Quanto al campionato il tecnico arancioceleste afferma: «Sono convinto che sarà più equilibrato rispetto a quello della passata stagione, benché ci siano formazioni come Monterubbiano e Monsampietro che non conosco. Esordiremo contro la Stella, una società che ha cambiato molto, ma comunque da tenere in grande considerazione».
Infine: «Sono anche convinto che i nostri avversari si dimostreranno più determinati in virtù di ciò che abbiamo fatto lo scorso anno. Le favorite per la promozione? Carassaii, Jrvs Ascoli e Pagliare. Nel ruolo di outsider vedo sia noi che l’Acquasanta, la Ripa, il Porto d’Ascoli, e la Stella».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 417 volte, 1 oggi)