SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Diretta web dallo stadio Riviera delle Palme.

ORE 14,45. Sono già arrivate in postazione le due formazioni. Tutto come previsto in casa Samb: Davis Curiale parte dalla panchina, al suo posto l’ex Bari Romanelli. In casa granata a sorpresa, Mamede, non al massimo, viene preferito a Giannone. Questi i due 11 che tra poco si sfideranno:

SAMB: Bindi, Tinazzi, Ferrini, Giorgino, Galeotti, Camisa, Soddimo, Marino, Romanelli, Olivieri, Cia. A disposizione: Bordoni, Santoni, Servi, Carboni, Palladini, Curiale, Morini. Allenatore: Guido Ugolotti.

SALERNITANA: Pinna, Ambrogioni, Russo, Mamede, Fusco, Troie, Ciarcià, Soligo, Ferraro, Di Napoli, Mammarella. A disposizione: Prisco, Imparato, Cardinale, Giannone, D’Isanto, Masini, Magliocco. Allenatore: Andrea Agostinelli.

Arbitro: Angelo Martino Giancola di Vasto.

Assistenti: Marco Toti di Pesaro e Simone Pampirio di Ancona.

Discreta per ora l’affluenza del pubblico, con circa un miglaio sostenitori ospiti in Curva Sud, da subito molto chiassosi. Evidente l’entusiasmo della piazza campana, in virtù dell ambizioni (leggi promozioni in Serie B) a cui punta la Salernitana. Non è da meno in ogni caso la tifoseria rossoblu, con la Curva Nord che presenta un buon impatto visivo.

In tribuna l’ex Samb, attualmente in forza al Frosinone, Massimiliano Carlini.

ORE 15,01. E’ iniziato il campionato di Serie C1 edizione 2007-2008. Samb che in questa prima frazione di gioco attacca sotto la Curva Nord. I padroni di casa indossano la consueta casacca a comparti rossoblu, mentre gli ospiti sfoggiano la maglia da trasferta, bianco in prevalenza con rifiniture granata. Tifo alle stelle da ambo le parti.

SCHIERAMENTI. Consueto 4-2-3-1 per la Samb, con Bindi in porta, davanti a lui cerniera difensiva con, da destra verso sinistra, Tinazzi, Galeotti, Camisa e Ferrini; a centrocampo Marino e Giorgino; più avanti Soddimo e Cia, con Olivieri a sostegno dell’unica punta, Romanelli.

Rispondono gli ospiti con un 4-4-2 che prevede, davanti a Pinna, una difesa a 4 con Ambrogioni (a destra), Fusco, Troie e Russo. In mezzo Ma mede-Soligo e il duo di esterni Mammarella (a sinistra) e Ciarcià a spingere sugli esterni. In avanti la temibile coppia Di Napoli-Ferrari.

2′ Salernitana in avanti: punizione di Mammarella dalla trequarti, defilato sulla destra, Bindi esce con i pugni sventando la minaccia

4′ Olivieri lavora un pallone per Cia che dal fondo lascia partire un traversone rasoterra sul quale Pinna fa buona guardia

5′ Samb pericolosa: punizione di Giorgino, gli ospiti, a fatica, buttano in avanti la palla. Per poco Cia e Galeotti – ambedue da buona posizione – non riescono a calciare la palla

9′ Splendida azione della Samb, sull’asse Soddimo-Cia-Olivieri, con la difesa granata che riesce a rintuzzare la conclusione dell’attaccante di Martinsicuro, appena entrato in area di rigore.

10′ L’arbitro comunque assegna un calcio di punizione ai rossoblu per un fallo su Cia: batte Romanelli, nulla di fatto

15′ Si lotta molto a centrocampo. Ribaltamenti di fronte che, per ora, non portano ad alcuno effetto

16′ Ci prova dalla distanza Russo. Alto

19′ Insidioso traversone dalla sinistra di Mammarella dall’out sinistro, Bindi è bravo a uscire e a recuperare il pallone

20′ Prima ammonizione della partita: giallo a Giorgino per un fallo di mano

25′ La Samb non riesce più a uscire dal guscio, dopo un avvio favorevole ai locali, la Salernitana sembra avere preso le misure agli uomini di mister Ugolotti

27′ Ammonito Mamede per un fallo su Olivieri

32′ Salernitana in vantaggio: Mamede recupera palla a centrocampo e lancia Ciarcià, il quale tutto libero in area di rigore, ha il tempo per infilare Bindi nell’angolino alla sua sinistra. L’ex Varese riesce solo a sfiorare la palla. Grave incertezza della difesa rossoblu

34′ La Samb pova subito a reagire, guadagnando un paio di punizioni. Altissimo intanto il sostegno dei sostenitori campani, galvanizzati dal vantaggio

37′ Espulso Soddimo. Rosso diretto dopo un parapiglia dell’ex Sampdoria con Russo. Proteste veementi del Riviera, con un fitto lancio di bottigliette verso il campo dalla Trbuna Est Mare. Episodio da rivedere, anche se, lo ricordiamo, Soddimo non era nemmeno ammonito. Mister Ugolotti intanto ridisegna la Samb avanzando Olivieri al fianco di Romanelli. Rossoblu dunque schierati in campo con un 4-3-2

40′ Ammonito Tinazzi, che chiede al direttore di gara di sanzionare il fallo da dietro di Mammarella su Romanelli. Ci aspettavamo anche il giallo per il giocatore granata

41′ Samb pericolosa: punizione in avanti per la test di Galeotti che cerca qualcuno in mezzo all’area, ma la difesa ospite sventa la minaccia

44′ Samb generosa in avanti, alla ricerca del pari

46′ Espulso anche mister Ugolotti, reo di aver applaudito, in maniera ironica, l’arbitro. Pubblico di casa, manco a dirlo, inviperito. Espulso pure Santoni, anche lui in panchina, probabilmente per aver detto qualcosa di troppo al direttore di gara
Dopo 3′ l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Vibrante la contestazione nei suoi confronti da parte della tifoseria rossoblu e della panchina della Samb. L’arbitro, che, nel complesso non aveva diretto male, nell’ultimo frangente di questo primo tempo, ci è parso volersi ergere a protagonista. Severo, almeno questa la nostra impressione, nelle espulsioni a Soddimo e Ugolotti.
COMMENTO. Brutto primo tempo. La Samb, dopo un inizio tutto sommato promettente si è un po’ persa per strada. Non ha impressionato nemmeno la Salernitana, che pure ha saputo sfruttare le ingenuità di Tinazzi e soci. Il risultato più giusto sarebbe stato lo 0-0
ORE 16.05. Al via la ripresa. Sostituzione in casa Samb: dentro Carboni per Cia. Non cambia nulla nell’assetto tattico degli uomini di Ugolotti, disposti con un 4-3-2 dopo l’espulsione di Soddimo

3′ Raddoppio della Salernitana: tiro dalla distanza di Soligo che viene deviato da Di Napoli e si infila nell’angolino alla destra di Bindi. Tanti giocatori davanti al portiere rossoblu. Azione da rivedere, ma il sospetto è che ci potesse stare il fuorigioco. Una mazzata per la Samb

6′ Pericolosa la punizione calciata di Olivieri: sulla deviazione della barriera Pinna deve rifugiarsi in angolo

11′ Secondo cambio per la Samb: esce Olivieri, entra Curiale

14′ Samb generosa che prova ad accorciare le distanze, ma la Salernitana, che gioca con un uomo in più, controlla la gara in maniera tutto sommato agevole. Il Riviera intanto non molla

17′ Salernitana in avanti, il guardialinee segnala un fuorigioco, Ferraro appoggia comunque in rete, ma l’arbitro non lo ammonisce…

18′ Salernitana vicina al terzo gol: azione travolgente di Ferraro che entra in area di rigore e lascia partire un tiro che si stampa sul palo. Bindi non ci sarebbe arrivato
19′ Ammonito Ciarcià per gioco falloso

21′ Ci prova Romanelli dalla distanza, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Pinna si accartoccia a terra e blocca la sfera

22′ Espulso Ambrogioni, per un fallo su Curiale, lanciato a rete da uno splendido lancio di Marino

23′ Alla battuta lo stesso Curiale: palla sopra la traversa della porta difesa da Pinna

25′ Ultimo cambio in casa Samb: entra Morini, esce Romanelli

26′ Sostituzione anche per gli opiti: fuori Di Napoli, dentro Imparato. Mister Agostinelli si copre: la sua Salernitana adesso giocherà con un 4-4-1. Il solo Ferraro in avanti

29′ Fallo di Troise su Curiale. Poteva starci il giallo per il numero 6 granata

31′ Bello spunto di Morini che conclude al limite dell’area di rigore campana, senza però centrare la porta difesa da Pinna

32′ Cambio Salernitana: out Troise, dentro Cardinale

33′ Errato disimpegno all’indietro (di testa) di Galeotti. Per poco Ferraro non ne approfitta. Lo stesso difensore rossoblu rimedia accompagnando sul fondo la palla

38′ Punizione nei pressi della lunetta vanificata da Morini, che calcia direttamente sulla barriera granata

41′ Ancora Samb: traversone interessantissimo di Morini, la palla arriva prima a Curiale e poi a Galeotti, ma i due rossoblu non riescono a indirizzarla in porta

42′ La Samb accorcia le distanze con una splendida punizione (sempre nei pressi della lunetta) di Morini: la palla calciata dall’ex Lumezzane si spegne nell’angolino basso alla sinistra di Pinna. Tutto molto bello

L’arbitro intanto ha fatto segno con la mano di voler recuperare 5 minuti. La Samb spinge alla ricerca del pari

45′ Ferraro gela le speranze rossoblu: lancio lungo di Russo, il numero 9 granata prende palla e sorprende Bindi, beffato sul primo palo. Imperdonabile leggerezza della difesa della Samb. 3-1 per la Salernitana

47′ Ultimo cambio tra le file ospiti: fuori Ferraro, entra Magliocco

48′ Ammonito Fusco per gioco falloso

49′ Ancora una punizione di Morini, sempre dalla stessa distanza. Il suo sinistro rischia di far male, sibilando vicino all’incrocio dei pali

Dopo 5 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita. Ci sono comunque applausi per la giovane Samb di mister Ugolotti. La Salernitana, che nelle ultime 5 partite contro i rossoblu hanno raccolto altrettanti successi, si conferma autentica bestia nera per i marchigiani

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.680 volte, 1 oggi)