SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolta giovedì 23 agosto la tradizionale cena annuale dell'”Associazione italiana sclerosi multipla” presso lo chalet “Lido del Carabiniere” durante la quale ha fatto gli onori di casa il presidente provinciale Adriano Vespa.

Nel corso della serata l’assessore alle Politiche della città solidale Loredana Emili ha annunciato che entro il mese di settembre verrà concessa all’Aism una sede, presso l’immobile di via Gronchi 16 dove hanno già trovato spazio alcune associazioni culturali. «Con questo», afferma l’assessore, «proseguiamo nell’impegno di dare alle associazioni cittadine una sede in cui operare, riconoscendo anche così l’importanza della loro azione, per il bene della città, non soltanto dal punto di vista culturale, ma anche sociale, a favore di fasce svantaggiate della popolazione».

Alla serata erano inoltre presenti il presidente del Consiglio comunale Giulietta Capriotti, il sindaco di Ascoli Celani con l’assessore alle Politiche sociali Marcucci, il dottor Agostini, direttore dell’unità di Riabilitazione dell’ospedale di San Benedetto, e il dottor Curatola, direttore dell’unità di Neurologia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 349 volte, 1 oggi)