SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 25 agosto dalle ore 18.30, presso la Palazzina Azzurra, gli appassionati di enogastronomia potranno partecipare alla presentazione del nuovo Banco di Assaggi Vini promosso dalla sezione sambenedettese di Slow Food. Nello spazio adiacente la ferrovia verrà adibita l’area degustazione, dove tutti gli interessati, con una piccola offerta di 5 euro, potranno assaggiare la migliore produzione vinicola proveniente da 22 cantine locali, le migliori come indicato dalla guida Vini D’Italia 2007:  ci saranno vini bianchi e rossi e si andrà dal Piceno Superiore, al Falerio e al D.O.C. di Offida (che nell’ultimo periodo ha riscosso un buon successo).

«Questo appuntamento è un’occasione per dare un’occhiata alla produzione locale – ha affermato Antonio Attorre, responsabile regionale Slow Food – e per parlare delle problematiche del vino Piceno e dei rischi a cui può andare incontro, soprattutto  in caso dell’ approvazione delle nuove norme che eliminerebbero la viticoltura “estrema” fatta in collina. Le nuove proposte di legge sono un tentativo di assecondare la grande industria avvantaggiando prodotti di bassa qualità».

Durante la manifestazione, che verrà sicuramente ripetuta nelle prossime stagioni, oltre all’assaggio dei vini ci sarà un piccolo spazio di degustazione con i formaggi dell’azienda Fontegranna di Belmonte Piceno e con le immancabili olive all’ascolana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 511 volte, 1 oggi)