SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «La Samb cerca un altro attaccante? Nessun problema, è giusto che la società si guardi intorno. Per quello che mi riguarda ho fiducia in me stesso e spero di guadagnare per poi mantenere una maglia da titolare».
Vent’anni appena (peraltro a dicembre), l’esordio fra i professionisti, il confronto con una piazza storicamente esigente come quella rossoblu, la pesante eredità (18 gol) lasciata da Daniele Morante; eppure Davis Curiale non ha paura.
L’equilibrio è quello del veterano. Sentite: «Non è facile giocare in Serie C, ma ce la metterò tutta e spero di meritare sempre la fiducia di mister Ugolotti. Il fatto che possa arrivare un’altra punta non mi dà fastidio, anzi: sicuramente non potrò reggere da solo il peso dell’attacco».
E’ SUBITO FEELING CON IL RIVIERA. La storia di questo ragazzo è a dir poco affascinante: nato in Germania si trasferisce in Italia all’età di 16 anni. Dai gol con la maglia del Fortuna Kols, alla promozione in Serie D con il Campobello, squadra di Mazara. Poi il Palermo: 16 reti il primo anno, 28 la stagione passata. Adesso la Samb. Quattro reti nelle amichevoli e una in Coppa Italia, contro la Sangiustese (con Romanelli è il capocannoniere in questo intenso precampionato rossoblu).
«Una grande emozione, davvero, aver subito segnato al Riviera – giura Curiale – L’impatto è stato fantastico. Ho sentito cantare i tifosi per 90′, ho già capito che sono fantastici».
ADESSO LA SALERNITANA. Tra pochi giorni si torna sul prato dell’impianto di Viale dello Sport per l’esordio in campionato. «Spero di segnare un gol al 95′, vorrà dire che avremo battuta una grande squadra come quella campana. Sarà dura, lo sappiamo. Li rispettiamo, ma non abbiamo paura e in ogni caso è meglio incontrarli adesso che più avanti».
ALLENAMENTO. Nel pomeriggio seduta al campo sportivo di Monteprandone; chi ha giocato in Coppa Italia ha svolto un lavoro meno impegnativo. Romanelli e Pistillo, ancora alle rese con problemi di natura muscolare, potrebbero recuperare per il match di domenica prossima contro la Salernitana.
Venerdì allenamento pomeridiano sempre a Monteprandone, mentre i rossoblu effettueranno la consueta rifinitura del sabato mattina al Riviera delle Palme.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 981 volte, 1 oggi)