SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una serata “Rock e Fumetti” quella dell’11 agosto, all’area ex-camping per il Maremoto Festival, con la musica del gruppo friulano dei Tre Allegri Ragazzi Morti, affiancati da Uochi Toky e Scarabocchio.

Il gruppo dei Tre Allegri Ragazzi Morti (i TARM) si è formato nel 1994 a Pordenone e ha all’attivo ben nove album.
Particolare la scelta del trio che, volutamente, ha deciso di non donare la propria immagine ai media, immaginandosi dentro la matita di Davide Toffolo, popolare disegnatore di fumetti, e di nascondersi inoltre dietro maschere/teschio divenute “totem” simbolico dell’immaginario evocato dai testi e soprattutto dagli spettacoli live.
Ai concerti suonano indossando maschere che rappresentano teschi stilizzati, pregando il pubblico di non scattare fotografie quando – levandosele – mostrano il viso.

Fra gli stand dell’ “Amico fedele” e i gadget, i fumettisti sambenedettesi Maicol & Mirco hanno disegnato per il pubblico.

Grazie alla serata che, seppur movimentata, è stata tranquilla, presenti anche molti bambini con le loro famiglie, con disegni in mano e maschera in viso.

Il 12 agosto gran finale con lo storico gruppo rock progressive Arti e Mestieri con il cantante de Le Orme Aldo Tagliapietra. Nel pomeriggio presso il Centro Giovani di via Tedeschi ci sarà un work shop gratuito del batterista Furio Chirico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.456 volte, 1 oggi)