MONTEPRANDONE – «Il comparto florovivaistico marchigiano: analisi della realtà produttiva e prospettive di sviluppo». È questo il titolo dell’indagine statistica finanziata dalla Regione Marche e che sarà realizzata nel corso dei prossimi mesi dall’Osservatorio Statistico dell’Istituto di ricerca Asteria per elaborare un quadro delle aziende occupate in uno dei comparti che caratterizzano il sistema agricolo regionale, fotografando, così, le loro potenzialità in termini quantitativi e qualitativi, identificando le categorie dei prodotti più significativi per il nostro territorio.

A fronte di ciò la Regione ha ritenuto opportuno promuovere un’indagine statistica che consenta di supportare gli strumenti di programmazione e di sviluppo a vantaggio delle esigenze reali del settore. Il progetto esaminerà un campione di aziende selezionate con una stratificazione delle aziende per provincia, secondo il criterio di rappresentatività.

L’analisi statistica avrà come oggetto le caratteristiche tecnico-economiche del comparto florovivaistico, ovvero le condizioni attuali del settore (sau, produzione, parco macchine, canali di approvvigionamento, canali di vendita, logistica, packaging etc.); il fabbisogno formativo; le esigenze di innovazione e sviluppo. Inoltre, saranno analizzate le caratteristiche del mercato florovivaistico attuale locale, nazionale ed internazionale, considerando in particolar modo gli aspetti relativi al prodotto, al prezzo, alla promozione ed alla distribuzione. Farà parte del progetto la formulazione di ipotesi operative a sostegno del comparto quale input per la definizione degli strumenti di programmazione di sviluppo della Regione Marche. L’impatto socio-economico sul territorio, di cui si darà conto nel report finale, sarà espresso in termini di produzione attivata, incremento del valore aggiunto prodotto, mantenimento e sviluppo dei livelli occupazionali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 682 volte, 1 oggi)