OFFIDA – Si è conclusa domenica scorsa 5 agosto la seconda edizione del premio letterario “Joyce Lussu – Città di Offida” con l’assegnazione del primo premio al romanzo “Il paese delle amanti giocose” di Giuseppe Pederiali. Al secondo posto si è classificata Alessandra Montrucchio con “Fuoco, vento, alcol“, mentre al terzo posto Gianni Clerici con “Zoo“.

La serata, che ha visto un grande successo di pubblico, si è svolta nei locali dell’enoteca regionale, ed è stata condotta dal giornalista Terenzio Montesi.

Numerosi gli interventi delle autorità presenti, tra cui quello del sindaco di Offida Lucio D’Angelo, del vicepresidente della Provincia di Ascoli Piceno Cinzia Peroni e di Alfredo Luzi, Presidente della Commissione giudicatrice e docente di letteratura moderna e contemporanea dell’Università di Macerata. Gilda Traini, rappresentante del centro studi Joyce Lussu, è intervenuta con una relazione sull’opera della scrittrice “L’acqua del 2000“.

Nel corso della serata sono anche stati premiati gli alunni della terza Media della scuola “G. Ciabattoni“, vincitori per la migliore recensione del libro “Mandami a dire” di Pino Roveredo, vincitore della prima edizione del premio. Ai vincitori sarà assegnato un premio in denaro e libri in omaggio.

Il concorso “Joyce Lussu – Città di Offida” è nato con l’intento di ricordare la figura della nota scrittrice, autrice di numerosissimi romanzi, vissuta a lungo nelle marche e scomparsa nel 1998 all’età di 86 anni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 706 volte, 1 oggi)