GROTTAMMARE – Giovane, anzi: giovanissimo. E’ il Grottammare di mister Domenico Izzotti, pronto ad accogliere altri tre giocatori di belle speranze.
Uno di questi è Marco Iamperi, terzino di 19 anni che tornato al San Nicolò (Eccellenza abruzzese), dopo la stagione in biancazzurro (arrivò in prestito), prenderà nuovamente la via delle Marche: c’è già l’accordo tra le due società, restano solo da limare gli ultimi dettagli economici con il giocatore.
Pronti a vestire la maglia del Grottammare anche il centrale difensivo Davide Marranconi (’87), l’anno passato al Morro d’Oro e quello prima ancora a Cologna Paese; e il centrocampista Francesco Polenta (’88), cresciuto nel vivaio dell’Ancona, ma in seguito a Siena e, dallo scorso gennaio, a Pisa. Polenta peraltro ha indossato la fascia di capitano nella formazione Primavera nerazzurra.
ALTRE OPERAZIONI DI MERCATO. Difficilmente se ne concretizzeranno altre prima di Ferragosto. Mister Izzotti vuole valutare bene le potenzialità del gruppo che ha disposizione. Per farlo ha già inaugurato la serie di test precampionato: domenica scorsa Domanico e soci hanno disputato una partitella in famiglia alla quale non ha preso parte il solo Adami, influenzato.
Mercoledì 8 agosto (ore 18) si replica al “Fratelli Veccia” di Cupra Marittima contro i gialloblu di mister Minuti. Venerdì invece il Grottammare sarà in Ascoli per sfidare la Primavera bianconera, mentre il 12 sera (si comincia alle 20,45) il Pirani ospiterà il consueto triangolare di beneficenza organizzato dalla Serie D: insieme ai biancazzurri vedremo all’opera la Cagliese e la Sangiustese.
I DUE MAX: MANNI E FANESI. In merito alla posizione del terzino grottammarese e dell’attaccante di San Benedetto il diesse biancazzurro Pino Aniello ha detto: «Il primo è quasi impossibile che tornerà con noi: a quanto mi risulta ha delle richieste dalla Serie C; quanto al secondo ci potrebbe essere qualche possibilità in più, anche se in proposito mister Izzotti è stato chiaro: prima vuole valutare le punte che ha già in squadra».
«Crediamo molto in questo gruppo – ha concluso Aniello – ed eventuali ritocchi li faremo solo più avanti».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 852 volte, 1 oggi)