SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Esordio in trasferta, sul parquet della Cooperativa Murri Viserba, prima davanti al pubblico amico il sabato successivo, contro il Pescara. Poi doppio impegno consecutivo fuori le mura (di domenica): a Galatone e Appignano. Per la Mail Express San Benedetto – inserita nel girone E – l’approccio con la serie B2 sarà tutt’altro che morbido.
Si comincia il 13 ottobre. Chiusura 26 giornate dopo, il 3 maggio. Per la squadra rossoblu l’ultima partita della stagione sarà posticipata il giorno 4, contro l’altra leccese, la Links Calimera.
Coach Alessandro Brutti commenta così i calendari stilati dalla Fipav (Federazione Italiana Pallavolo): «E’ inutile guardarli troppo. Anche se siamo una matricola non possiamo nasconderci: l’intento della società è chiaro, vuole la promozione senza passare per i play off. Ci proveremo, ben sapendo che non sarà facile, anche perché sono diverse le squadre che partono con propositi ambiziosi. Occhio per esempio alle due romagnole, Viserba e Bellaria».
«La cosa che al momento più preoccupa – continua Brutti – è l’ultima giornata: saremo di scena sul campo di una delle due formazioni leccesi: speriamo che per fine aprile i giochi siano già decisi, altrimenti non sarà facile giocarcela su un campo caldo come quello».
Poi una considerazione sulle marchigiane e in particolar modo sulla Sira Ancona, formazione che Brutti ha allenato in A2 per due stagioni (dal 2004 al 2006).
«Le squadre della nostra regione vanno tutte prese con le molle – spiega l’allenatore dorico – perché di tradizione. Sono sicuro che ci creeranno più di un problema. Quanto alla Sira è praticamente cambiato quasi tutto rispetto a quando c’ero io seduto su quella panchina. Ad ogni modo se, come sembra, dovessero giocare le loro partite al PalaVeneto, tornare in quel palazzetto per il sottoscritto rappresenterà una grande emozione».
Per la Mail Express, che comincerà la preparazione il prossimo 20 agosto, i primi impegni ufficiali coincideranno con la Coppa Italia, al via entro la prima metà di settembre. Ma non si conoscono ancora gironi e calendari.
PROMOZIONI E RETROCESSIONI CAMPIONATO Al termine delle 26 giornate in calendario sarà promossa in B1 una sola formazione. La seconda in classifica invece disputerà i play off con le seconde degli altri 7 gironi della B2. Di contro retrocederanno nella categoria inferiore le ultime quattro classificate.
Cliccando in alto a destra, sotto la sezione “Documenti Allegati”, è possibile scaricare il calendario 2007-2008 del girone E di serie B2 maschile (preso dal sito Volleyball.it).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 811 volte, 1 oggi)