GROTTAMMARE – Quinto appuntamento per ArtePiùVino, la rassegna che unisce la creatività ai sapori del vino locale. Dopo Bruno Benatti, domenica 5 agosto è la volta di uno scultore milanese, Andrea Besana, alle 18 presso il ristorante Borgo Antico del Paese Alto.

«Le sculture di Andrea Besana – spiega Mimma Pecorari, curatrice della mostra – sono opere d’arte che “brillano di luce propria”, pezzi all’apparenza inerti e ‘passivi’ che si accendono di vita, creando proiezioni di forme e ombre, di luci e colori, a coniugare l’arte e la funzione, ad appagare i sensi e la ragione. Opere solide e suggestive, concrete come il metallo, eteree come le piume. Le sperimentazioni di Besana – un designer fai da te, cresciuto a pane e nutella, infarcito di cultura televisiva – sembrano seguire, nella loro naturale evoluzione, il filo conduttore della luce».
Dopo Andrea Besana, il programma – con le inaugurazioni fissate alle ore 18 – prosegue con le personali di Nespes (19 agosto), Patrizia Di Ruscio (2 settembre) e Margherita Biruschi (16 settembre).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 542 volte, 1 oggi)