SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rock alternativo, punk, hardcore, hip hop, skate board, graffiti, breakdance: un mix di suoni e performance saranno il contenuto esplosivo della rassegna Work in Progress che parte oggi 4 agosto alle 17 e 30 e prosegue fino alla serata di domenica 5 agosto presso il Centro Giovani comunale, nella casa colonica di via Tedeschi già sede del centro sociale Totem & Tabù.
Promossa dall’assessorato alle Politiche giovanili e dalla cooperativa Eos, Work in Progress vede una prima giornata dedicata alle live bands locali Mad Feedback (rock blues), Veritas (punk), Our Noise (hardcore melodico), Fireball (rock). Durante le performance saranno esposti dei lavori realizzati da giovani artisti. Dalle 21 e 30 in poi suonano Pigrecomezzi (pop rock autorale), Absolute Beginners (pop rock), Z Numero Atonico (rock), Rooster Ditch (punk rock).
Domenica 5 agosto sarà un hip hop day con una writing session a partire dalle 15 sul muro del passaggio ferroviario, eccezionalmente concesso da Rete Ferroviaria Italiana. Alle 17 i dischi funk e hip hop di Dj Zooma e gli skaters di Sbt Sk8.
Dalle 18 e 30 i live set di Tds, Apc, Disgregatore Molecolare, Brigata Riot fino alle 21 con il ritorno di Dj Zooma. In serata la Classix Skate Battle.
Ci saranno stand informativi dell’Ambito Territoriale Sociale 21, dell’Informagiovani, delle associazioni Sbt Sk8 e “Occhio Per Orecchio” e di Rubans Ultimate Frisbee.
Per l’assessore alle Politiche Giovanili Fanini i giovani potranno finalmente stare un po’ lontani da televisione e internet e ritrovarsi all’insegna del divertimento musicale e artistico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 466 volte, 1 oggi)