SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Daniele Morante ormai fa parte del passato. Lui e i suoi 18 gol. Nella mattinata odierna (venerdì) il procuratore Gaetano Fedele ha raggiunto il ritiro di Villagrande di Montecopiolo per far firmare il contratto triennale che ha legato il suo assistito al Verona. Nel primo pomeriggio poi il diesse rossoblu Maurizio Natali a Modena ha incontrato il collega veneto Giuseppe Cannella per mettere a punto gli ultimi dettagli dell’operazione.
Si conclude dunque la telenovela che ha infiammato l’estate in casa Samb. La società di Viale dello Sport ora dovrà reperire un’altra punta da regalare a mister Guido Ugolotti. Le idee non mancano.
ARRIVERA’ ZERBINI? Il primo della lista è Francesco Zerbini, reduce da una stagione assai sotto tono (3 gol tra Venezia e Pizzighettone). Il giocatore comunque, già a San Benedetto nel campionato 2003-2004, è molto amato dalla piazza e gode della stima di Natali e dello stesso Ugolotti.
L’impressione è che l’affare possa andare in porto, anche perché la società lagunare dopo l’acquisto di Marco Veronese (dal Pavia), il mese scorso, ha in organico ben sette attaccanti. «Con Natali eravamo d’accordo che si aspettava prima di vendere Morante – afferma il ds veneto Andrea Seno – Non l’ho ancora sentito, ma da parte nostra c’è la massima disponibilità. Siamo pronti a riparlarne».
GLI ALTRI PRETENDENTI Ma la Samb non guarda solo in casa del Venezia. Pensa per esempio ad un altro ex, il bresciano Andrea Alberti (in rossoblu nella stagione 2004-05) e a Lorenzo Dal Rio del Grosseto. Su quest’ultimo in ogni caso si sono gettate con decisione Portogruaro e Spal. Interessa pure il giovane (classe ’86) del Cagliari – l’anno scorso proprio a Venezia – Andrea Cocco.
Altri nomi che sta vagliando il diesse Natali sono quelli di Morgan Edirin Egbedi, attaccante nigeriano di 27 anni trasferitosi dal Varese (17 presenze, 4 gol) alla Pro Vercelli e in passato al Monza. E’ infine spuntata anche l’ipotesi Fabio Alteri della Pistoiese che ha concluso il campionato scorso a Manfredonia, firmando 4 reti.
PISTE ESTERA «Faremo la nostra scelta in tutta tranquillità, non c’è fretta. E comunque stiamo battendo anche la pista estera», puntualizza Natali.
MIRKO ANTENUCCI Sembrerebbe un discorso a parte. Il ds rossoblu spiega: «La proprietà mi ha detto che se anche dovesse arrivare un altro attaccante, dovremo comunque provare a prendere l’attaccante del Catania».
Ma se ne riparlerà dopo Ferragosto. Proprio oggi infatti l’ex Giulianova, che si è rimesso dall’infortunio alla caviglia che si era procurato nei giorni scorsi, è partito per la Tailandia, dove parteciperà alle Universiadi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.054 volte, 1 oggi)