SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Scippò lo scorso settembre una donna sulla strada panoramica per Monteprandone: dopo una serie di indagini e controlli incrociati, a distanza di dieci mesi, i carabinieri di San Benedetto sono riusciti a rintracciare e ad arrestare il responsabile. Si tratta di un 24enne pugliese residente a Grottammare. L’uomo aveva rubato la borsa ad un’anziana utilizzando uno scooter poi risultato rubato a Pescara.

Per lui si aprono le porte del carcere di Marino del Tronto, in quanto il Tribunale di Ascoli ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Dovrà scontare una pena di un anno e tre mesi di reclusione.

«Un altro risultato nella lotta ai reati contro il patrimonio», ha commentato il capitano dei Carabinieri di San Benedetto Giancarlo Vaccarini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 780 volte, 1 oggi)