RIPATRANSONE – E’ già tempo di polemica nel corso del Consiglio comunale di venerdì 27 luglio. Durante la votazione del bilancio consuntivo 2006 i gruppi consiliari di minoranza hanno abbandonato l’aula per protestare contro il comportamento dell’amministrazione comunale che denota – come leggiamo nella nota diffusa da Alleanza Nazionale – una «totale mancanza di rispetto della legge in materia di trasparenza ed accesso agli atti amministrativi nei confronti dei consiglieri comunali». Oggetto della protesta l’impossibilità per l’opposizione di visionare i documenti relativi ai punti all’ordine del giorno che avrebbero consentito – come spiegato nel comunicato stampa – uno «studio più attento dei vari punti dando modo di sviluppare una discussione più approfondita».
Nominati nel corso della seduta i componenti delle commissioni consiliari. Tra i consiglieri di minoranza sono stati scelti Luigi Cava per le Commissioni Agricoltura e ambiente e Urbanistica, lavori pubblici e politiche comunitarie, Clemente Ciampolillo per Agricoltura e ambiente e Economia, finanzia, bilancio, e Maria Giovanna Piumella per Servizi sociali, sanità, politiche giovanili e Cultura, turismo, spettacolo, sport, tempo libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)