COSSIGNANO – È stata inaugurata domenica 29 luglio la personale di Francesco Colella, presso la Sala Comunale di Cossignano, spazio d’arte «nato da una fisiologica necessità di aggiornamento della nostra comunità che, pur consapevole della propria identità e nutrita di una storia plurisecolare, non intende rinunciare alle possibilità offerte da linguaggi innovativi», spiega il sindaco Roberto De Angelis.

In “BluColella” vengono presentate le opere dell’artista grottammarese che pià di tutte segnano il contatto con la natura, come cavalli, gabbiani e angeli: «La particolarità dell’arte figurativa di Colella – spiega la curatrice Mimma Pecorari – è quella di imprimere in tutti i dipinti, indistintamente, un tocco di blu a raggiungimento di quell’effetto di mistero e profondità che l’artista intende rappresentare. Unitamente
all’effetto colore, la scelta dei simboli quali l’angelo, il cavallo e il gabbiano, delinea nell’insieme una composizione armonica e unitaria capace di trasmettere al pubblico quel senso di libertà ed energia da “sentire” oltre che ammirare visivamente».

La mostra resterà aperta fino al 18 agosto, dalle 18 alle 22, con ingresso libero.
Per maggiori informazioni telefonare al Comune di Cossignano allo 0735.98130

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.337 volte, 1 oggi)