ASCOLI PICENO- I carabinieri di Ascoli Piceno hanno arrestato nella serata di ieri, martedì 24 luglio, un presunto piromane. Si tratta del 69enne C.P. di Roccafluvione, sorpreso mentre stava tentando di appiccare un incendio.
L’uomo è stato fermato in località Agelli, sulla strada provinciale che conduce a Roccafluvione. I carabinieri, dopo averlo visto armeggiare nelle vicinanze di un incendio, lo hanno bloccato mentre tentava di allontanarsi dal rogo.

“Stavo orinando” si è giustificato, ma non ha convinto le forze dell’ordine che lo hanno arrestato e rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.042 volte, 1 oggi)