SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il reparto che è cambiato più di tutti? La difesa. La Samb ha via via perso Consigli, Zammuto, Varriale, Landaida, Grillo, Esposito e Diagouraga.
In compenso sono arrivati alla corte di mister Ugolotti due giovani molto interessanti: Alessandro Camisa e Danilo Pistillo. Il primo, nonostante qualche complicazione sorta nelle ultime settimane (decisivo in tal senso è stato l’intervento del diesse leccese, peraltro un ex, Guido Angelozzi), rappresenta una delle prime trattative condotte dalla società rossoblu in senso assoluto; il secondo è un’idea un po’ più recente, ma comunque intrigante.
ALESSANDRO CAMISA Prima esperienza lontano dal suo Salento per il difensore di San Cesario, che in giallorosso ha racimolato dieci presenze in tre stagioni e che giunge in riva all’Adriatico in prestito.
«Mi sembrerà di stare a casa, a San Benedetto ritrovo il mare e poi Giorgino mi ha parlato molto bene di questa città, della società e di mister Ugolotti. Mi ha convinto Angelozzi a venire? Assolutamente no, la Samb è sempre stata la mia prima scelta, anzi spero che questa piazza, molto importante per un calciatore della mia età (22, nda), rappresenti un trampolino di lancio. Spero peraltro di riscattare un’ultima annata un po’ deludente: ho giocato pochissimo (una sola partita, nda), quindi ho una grande voglia di tornare in campo da protagonista».
DANILO PISTILLO Voglia di rivalsa anche per il terzino destro della Primavera della Roma, che giunge nelle Marche (con la formula della comproprietà), almeno inizialmente, per fare il vice-Tinazzi. «Sono reduce da una stagione tribolata, a causa di un brutto infortunio. Per me sarà un’esperienza nuova e molto stimolante. Le mie caratteristiche? Preferisco attaccare, ma me la cavo pure in fase difensiva. Ho una grande voglia di tornare a giocare e spero che riuscirò a lottare per una maglia da titolare».
Infine una battuta su San Benedetto: «Me ne hanno parlato tutti bene, so che è una piazza che sa regalarti grandi motivazioni e che i tifosi sono molto attaccati alla maglia. Un motivo in più per dare il massimo».
ULTIME DAL RITIRO Primi giorni di fatica per la nuova Samb di Ugolotti che a Villagrande di Montecopiolo ha iniziato la preparazione. Per il momento la razione è sempre la stessa: lavoro atletico il mattino, seduta tattica il pomeriggio.
Nella serata odierna intanto (mercoledì) dovrebbe aggregarsi al gruppo anche il centrocampista Domenico Marino che raggiungerà il Pesarese di ritorno da Pisa, dopo aver rescisso il contratto con i nerazzurri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.430 volte, 1 oggi)