SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È stata rinnovata l’11 luglio scorso, per la durata di cinque anni, la convenzione tra il Comune di San Benedetto del Tronto e la Immobiliare Grande Distribuzione spa di Ravenna (società di riferimento della Coop) per la realizzazione di un sottopasso in zona San Giovanni, per collegare via Pasubio con il quartiere Sentina, secondo gli accordi stipulati all’epoca dell’apertura del centro commerciale “Porto Grande”.

L’intervento permetterà anche di mitigare il rischio di esondazione del fiume Tronto: in caso di piena infatti l’acqua potrà defluire verso la Sentina invece di farsi bloccare dalla ferrovia allagando via Pasubio e il centro di Porto d’Ascoli.
Il progetto definitivo, realizzato da due tecnici sambenedettesi su commissione della stessa Igd, è ora al vaglio degli uffici della Provincia. I lavori hanno un costo stimato in 2 milioni e 100 mila euro e dovrebbero appunto essere realizzati entro i cinque anni della convenzione.
Un secondo accordo, stipulato lo stesso giorno per un’identica durata, riguarda i parcheggi circostanti il centro commerciale, e prevede la cura del verde, del sistema antincendio e dell’illuminazione da parte della Igd, in cambio dell’esclusiva sulla pubblicità e l’organizzazione di eventi nella stessa area.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 826 volte, 1 oggi)