GROTTAMMARE – Una mostra-mercato ormai conosciuta, tappa d’obbligo per collezionisti e appassionati. È L’Antico e le Palme, che si terrà dal 20 al 22 luglio sul Lungomare De Gasperi, dalle 17 alle 24. Grottammare ospiterà circa centotrenta tra antiquari e collezionisti italiani (anche da Roma, Milano, Napoli, Palermo…), molti dei quali aficionados, altri ancora si presentano per la prima volta.

«È un appuntamento di mezza estate, quello grottammarese – spiega Gianni Brandozzi, l’organizzatore – che mai come quest’anno vede una forte selezione, per quanto riguarda gli espositori, per una vera mostra di antiquariato».

Ad affiancare la mostra-mercato una mostra degna di nota “Commerci & Culture nell’antica cartografia dell’Adriatico“, che si terrà sabato 21 e domenica 22 presso le sale del Kursaal, dalle 18 alle 24.

«La mostra da un valore aggiunto – afferma il sindaco Luigi Merli – ad un evento che già di per sé è altamente qualificato».

Una prestigiosa rassegna di Antiche Carte Geografiche dell’Adriatico dal ‘500 all’800, appartenenti alla collezione di Gianni Brandozzi.

Una mostra che testimonia come, nella nostra civiltà, la secolare attività in mare ha avuto un ruolo fondamentale, non solo nell’individuare tratte e approdi, ma anche per contribuire a disegnare la cartografia moderna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.587 volte, 1 oggi)