GROTTAMMARE – Serata particolare quella organizzata dall’associazione sportiva Tridacne Sub mercoledì 18 luglio – con inizio alle ore 22 – al Cin Cin Bar di Viale Crucioli. Sarà proiettato un video girato in occasione del matrimonio subacqueo celebrato il 22 giugno scorso alle Isole Tremiti. Nonostante il carattere strettamente privato della cerimonia, circostanze, modalità e luogo l’hanno trasformata in un evento di interesse nazionale. Sono davvero rari i matrimoni subacquei celebrati da un sacerdote cattolico e secondo il rito di Santa Romana Chiesa. Luogo della cerimonia: al largo dell’isola di Capraia, a 12 metri di profondità, davanti ad una statua sommersa di Padre Pio posta su un fondale sabbioso. Protagonisti – tutti ovviamente muniti di maschera, pinne e bombole d’ossigeno – gli sposi Giancarlo Cicchini e Raffaella Gregori, il celebrante Don Francesco Ciabattoni parroco di San Nicolò a Monteprandone, i testimoni Patrizio Scartozzi e Caterina Gregori, due teleoperatori e una trentina di parenti e amici. In superficie la cerimonia è stata trasmessa in diretta su un maxischermo ad altre 200 persone radunate sugli scogli.
Dunque chi vorrà assistere “in differita” al matrimonio subacqueo e vedere come esso “tecnicamente” si svolge, non ha che da non mancare l’appuntamento di mercoledì al Cin Cin Bar aperto a tutti. Assieme agli sposi e al sacerdote celebrante, ci sarà spazio anche per domande e riflessioni. A seguire, sarà proiettato un atro video girato dalla Tridacne Sub su varie immersioni nelle stupefacenti acque delle Isole Tremiti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.262 volte, 1 oggi)