SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb sposa la proposta delle 13 società di serie C che, per il prossimo anno, vorrebbe tornare all’antico, ripartendo l’Italia pallonara in senso verticale. Da una parte le formazioni adriatiche, dall’altra quelle tirreniche.
«Sono d’accordo con quanto proposto dal presidente del Martina Gianfranco Chiarelli – spiega il patron rossoblu Gianni Tormenti – Una divisione Est-Ovest ritengo garantirebbe maggiore equilibrio, anche se quest’anno mi pare che le formazioni del Nord si stiano muovendo molto meglio in termini di mercato rispetto alle stagioni passate».
«Abbiamo ricevuto una lettera di avviso da Chiarelli – continua il presidente della Samb – e abbiamo risposto positivamente. I costi più alti? Non credo, almeno per quanto ci riguarda, che andare in trasferta a Gallipoli o a Venezia, a Salerno o a Padova, cambi molto».
STADIO In settimana i fratelli Tormenti avranno un incontro con l’amministrazione comunale. All’ordine del giorno il progetto, che va presentato entro la fine di agosto, per la messa a norma definitiva del Riviera delle Palme. I tecnici del Comune ad ogni modo hanno già fatto un primo sopralluogo per iniziare a valutare la numerazione dei posti a sedere e la divisione dei settori.
Resta invariato che entro Ferragosto dovranno essere completati i lavori in ottemperanza alla legge del 4 aprile 2007, di conversione del Decreto legge Amato-Melandri n. 8 del febbraio 2007: il Riviera, come noto, vedrà temporaneamente abbassata la propria capienza al di sotto delle 7.500 unità.
CAMPAGNA ABBONAMENTI «A meno di imprevisti si parte lunedì prossimo», annuncia il presidente Tormenti. Che poi puntualizza: «Per quanto riguarda i prezzi non ci dovrebbero essere grosse novità rispetto a quelli dell’anno scorso».
Intanto la Diadora – con la Samb c’è un contratto anche per la prossima stagione – sta lavorando per la realizzazione delle nuove divise. Lo sponsor rossoblu, è una novità, stavolta fornirà anche i palloni personalizzati. L’anno scorso fece altrettanto con Napoli e Ravenna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.159 volte, 1 oggi)