SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quasi cento concorrenti per due giorni di spettacolo correndo sulle onde del mare. Questa è stata la terza prova del Campionato Italiano di Moto D’Acqua, valevole per il 4° Gran Premio Città di San Benedetto che nello scorso fine settimana si è tenuto nella acque antistanti il Molo Sud.
La manifestazione, organizzata dalla Energy Marine, dalla Federazione Italiana Motonautica e dal Circolo Nautico Sambenedettese, è stata ripresa dalla telecamere di Rai Tre – la messa in onda, in differita, è prevista per martedì 17 luglio, alle 17.30 – e ha visto la partecipazione di concorrenti sia maschili che femminili, per 8 categorie: Sky-Stock, Sky-Superstock, Sky-Limited, Runabout Stock, Runabout Superstock, Runabout Limited, Freestyle Export, Freestyle-Pro e Freestyle Esordienti.
Menzione particolare per Franco Piscaglia, al quale è andato il 1° Trofeo Spirit of Sea quale miglior pilota della due giorni sambenedettese. Alla premiazione hanno partecipato il presidente del comitato regionale Federazione Italiana Motonautica Angelo Metti e l’assessore comunale allo Sport Eldo Fanini.
Questi i risultati maturati, categoria per categoria.
Sky-Stock
1° Blancato, 2° Dalmasso, 3° Lavezzo
Sky-Superstock
1° Piscaglia, 2° Monti, 3° Mazza
Sky-Limited
1° Gaddoni, 2° Piscaglia, 3° Cau
Runabout Stock
1° Greco, 2° Lazzaroni, 3° De Crescenzo
Runabout Superstock
1° Vismara, 2° Tenaglia, 3° Incorvata
Runabout Limited
1° D’Aquila, 2° Cremonesi, 3° Beneglia
Freestyle Export
1° Calderoni, 2° Terenziani, 3° Massacesi
Freestyle-Pro
1° Mariani, 2° Sanson, 3° Trebbi
Freestyle Esordienti
1° Calderoni, 2° Bergamo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.117 volte, 1 oggi)