SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto come previsto stavolta, nessuna sorpresa: il portiere Giacomo Bindi e il difensore Alessandro Camisa hanno firmato il contratto che li legherà fino al 30 giugno 2008 alla Sambenedettese. Entrambi arrivano nelle Marche con la formula del prestito.
Salgono quindi a otto gli acquisti perfezionati dalla società di Viale dello Sport, dopo i vari Visi, Palladini, Romanelli, Melchiorri, Curiale e Carboni.
L’estremo difensore dell’Inter e il difensore del Lecce hanno messo nero su bianco all’Ata Quark Hotel di Milano, dove in giornata si è recato il direttore sportivo Maurizio Natali.
Bindi (20 anni), che l’anno passato ha collezionato 32 “gettoni” con la maglia del Varese, in quarta serie, in precedenza aveva militato anche nelle file dell’Arezzo (1 sola presenza nella stagione edizione 2002-2003). Doveroso sottolineare come l’estremo difensore senese visse la sua prima esperienza da professionista all’età di soli 15 anni.
Camisa invece, classe ’85, è reduce da tre campionati con il Lecce, dove però ha trovato poco spazio: appena 10 le apparizioni con la formazione salentina. Per il promettente difensore di San Cesario insomma l’opportunità, in riva all’Adriatico, di trovare lo spazio che, dicono i più, merita.
NUOVO PREPARATORE PORTIERI Intanto è ufficiale anche il nome del successore di Mariano Coccia, accasatosi, assieme a mister Stefano Colantuono al Palermo: si tratta del romano Massimo Colucci, già in rossoblu, anche se per un solo mese, nell’annata 2005-2006 e la stagione scorsa al Lanciano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.028 volte, 1 oggi)