GROTTAMMARE – Un totale di 90 appuntamenti da luglio a settembre. Concluse le due settimane dedicate alla Sacra Giubilare, il calendario prosegue in maniera ricca fra svago e cultura.

«Dal programma emerge l’immagine di una città in movimento – fa osservare l’assessore alla Cultura, Enrico Piergallini – spinta dalla passione e dall’entusiasmo di moltissime persone. Insieme a loro volevamo ribadire che la cultura non è un privilegio ma è un diritto. Questa idea di cultura ampia e solidale è l’anima di questa Grottammare».

Gli eventi estivi sono stati raccolti dall’assessorato alla Cultura in un pratico libretto intitolato “L’estate della città”, a disposizione gratuita presso tutti gli esercizi pubblici e nei punti di informazione turistica del Comune: la Biblioteca di spiaggia (piazza Kursaal) e il Teatro dell’Arancio (paese alto). (Per informazioni telefonare all’ufficio Cultura 0735.739230).

Ed ecco gli appuntamenti.

Il tributo musicale con Piazza bella piazza per il 19 luglio, 14 e 15 agosto in piazza Fazzini, ore 21,30 con ingresso libero; le letture di versi in Voci tra le mura, il 18 e 20 luglio in piazza Peretti – Paese Alto, dalle 21,30 con ingresso libero; alla sua XVIII edizione, torna il Festival internazionale di musica da camera, il 22 luglio, 1 e 7 agosto presso la chiesa di Santa Lucia, dalle 21,30 con ingresso libero. Ancora musica classica con la V edizione del Festival Liszt, anteprima 26 luglio, 19, 21, 22, 24, 26 agosto.

Ad agosto, come di consueto, torna il Festival nazionale dell’umorismo, Cabaret, amoremio! Il 3,4,5 agosto.

Anche il cinema racconta il medioevo: Odeon cinema in piazza ha infatti raccolto gli eventi della Sacra giubilare; “Il medioevo sul grande schermo” è il titolo di una selezione che annovera registi come Monicelli, Pasolini, Annaud, Scott, Pozo, Boorman. Le proiezioni si terranno tutti i martedì, ad eccezione del 14 agosto, in piazza Fazzini, dalle 21,30 con ingresso libero.

Giocolieri, mini, clowns, equilibristi e tutti gli altri attori del teatro di strada tornano a Grottammare nel mese di agosto per la X edizione di Vivalastradaviva,dal 10 al 12 agosto per vie del centro. Gli spettacoli sono gratuiti.

Non sono da meno le esposizioni artistiche, incentrati sulla Sacra Giubilare: fino al 15 agosto al Mic, proseguono le mostre “La Sacra a fumetti” di Angelo Maria Ricci, “I pittori della Sacra” di autori vari e “La Sacra Giubilare” , interpretazioni fotografiche di Dino Cappelletti. Successivamente, vi prenderà posto la satira italiana prodotta tra il 1800 e il 1900, che vedrà le esposizioni di illustrazioni e i bozzetti originali, pubblicati dal celebre settimanale satirico “L’asino”. La mostra si intitola “La tentazione comica – Ratalanga e il morso dell’asino“, dal 18 agosto al 15 settembre.

Non mancano le iniziative dell’assessorato allo sviluppo economico: il tradizionale mercatino “De le Grotte” si svolgerà come di consueto in via Sant’Agostino, tutti i lunedì di luglio e agosto. Sul Lungomare sud e Zona Ischia, invece, ogni giovedì altro mercatino: “Artigianando al mare”.

Confermata anche la grande manifestazione dedicata al collezionismo, modernariato, antiquariato e artigianato d’arte “L’antico e le palme“. L’iniziativa verrà ospitata come sempre sul lungomare della Repubblica, zona pedonale del centro, dal 20 al 22 luglio. Negli stessi spazi, torneranno, infine, anche gli artigiani calzaturieri monturanesi. Il nuovo appuntamento con la Mostra Mercato della Calzatura sarà per il 4 e 5 agosto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.137 volte, 1 oggi)