OFFIDA – Presso il chiostro di Sant’Agostino il satirico è di casa: verranno inaugurata sabato 14 luglio alle 18 le mostre previste dal cartellone di SatirOffida, organizzato dagli Assessorati alla Cultura e al Turismo della locale Amministrazione Comunale, con la direzione artistica di Michele Rossi.

Prima personale è dedicata a Riccardo Mannelli, che terrà anche lo stage di satira disegnata “Come si inventa e si disegna una vignetta satirica” il 26, 27 e 28 luglio; per la satira nella stampa locale una personale del vignettista piemontese Danilo Paparelli; terza mostra è quella dedicata al concorso (il cui tema per il 2007 era “Ritorno a squola”), che quest’anno ha visto la partecipazione di molti professionisti italiani.

Trenta opere – selezionate dalla commissione di esperti – potranno essere votate dal pubblico fino al 24 luglio: «Visto che l’Italia è il paese dove si mette tutto a votazione, un festival di satira non poteva che risaltare questa prerogativa», come afferma Michele Rossi.

I selezionati sono: Margherita Allegri di Pizzighettone-CR; Gianni Audisio di Saluzzo-CN; Roberto Battestini di Pescara; Matteo Bertelli di Venezia; Bertolotti & De Pirro di Genova; Enrico Bertolucci di Urbino-PU; Nicola Bucci di Roma; Giacomo Cardarelli di Monsummano Terme-PT; Luca Carnevali di Ancona; Davide Ceccon di Bologna; Gianfranco Conforti di Cuneo; Lido Contemori di Firenze; Lele Corvi di Codogno-LO; Paolo Del Vaglio di Napoli; Frago & Mazza di Mascalucia-CT e Milano; Simone Frosini di Venezia; Giuseppe Inciardi di Bari; Emilio Isca di Torino; Flavio Maracchia di Roma; Emma Metrillo di Fano-PU; Sara Migneco di Milano; Maurizio Minoggio di Milano; Franco e Agostino Origone di Genova; Emilio Patalocchi di Amandola-AP; Andrea Pecchia di Roma; Silvano Perona di Bra-CN; Federico Ricciardi di Santa Maria Capua Vetere-CE; Manuel Riz di Canazei-TN; Elena Terrin di Mira-VE; Marco Tonus di Pasiano-PN.

Il 25 luglio verranno scrutinate le schede e verrà decretato il vincitore che, domenica 29 luglio – al termine dello spettacolo in piazza del Popolo (ingresso gratuito, in caso di maltempo presso il teatro Serpente Aureo) dell’attore-cabarettista Alberto Patrucco – ritirerà il premio.

Le tre mostre resteranno aperte – con ingresso gratuito – fino al 29 luglio, tutti i giorni, dalle 17 alle 20 e dalle 21 alle 24.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.578 volte, 1 oggi)