FERMO – Nozze d’argento per il Mercatino della città del Girifalco: la nota mostra mercato fermana, dedicata all’antiquariato ed artigianato, raggiunge quest’anno il traguardo della 25ª edizione. Iniziata la scorsa settimana, la rassegna animerà, per i restanti giovedì di luglio e agosto, dalle ore 17 alle 24, i lunghi porticati e gli antichi palazzi della centrale piazza del Popolo.

Nata nel 1983, su iniziativa del Comitato permanente Mercatino delle occasioni, in collaborazione con il Comune di Fermo, la manifestazione viene subito qualificata dalla Regione Marche di “interesse regionale”. La ricchezza del patrimonio storico – artistico cittadino, la vicinanza della riviera adriatica, l’abbinamento di una serie di servizi (punti di ristoro, guide turistiche e bus navetta) e di iniziative collaterali (mostre specializzate, concertini, spettacoli di strada) ne favoriscono, di anno in anno, un sempre crescente successo, anche fra gli stessi espositori, che hanno raggiunto quota 200.

Girando tra le bancarelle, sarà possibile trovare, fra gli altri, oggettistica varia, antiche monete, porcellane e piccoli mobili, molti dei quali caratteristici della tradizione rurale marchigiana. E ancora, le terrecotte di Montottone, i merletti a tombolo di Offida, i cappelli di paglia di Montappone, creatori di raffinato cartonaggio e tanti altri da scoprire e ammirare. Lungo il percorso sono stati inseriti gli artigiani del palato, con degustazioni di prodotti tipici locali: formaggi e salumi nostrani, oli, miele, dolciumi e tartufi. Non mancheranno, come consuetudine, il mercatino dei bambini – con le loro 100 bancarelle – musici, madonnari, saltimbanchi, poeti e disegnatori di strada e, per la gioia dei più piccini, manipolatori di palloncini ad aria.

Chi s’è perso le precedenti edizioni – e tutti gli amanti del genere – potrà visitare la celebrativa mostra dal titolo “Tra racconto e nostalgia“, allestita per l’occasione presso il Caffè Letterario di piazza del Popolo, con immagini selezionate dei 25 anni del mercatino, realizzata in collaborazione con Fotocineclub.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.274 volte, 1 oggi)