SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione Via XX Settembre presenta un ricco calendario di eventi culturali per i mesi di luglio e agosto.

«Grazie alla Commercentro e all’Amministrazione comunale – commenta il Presidente Daniele Tagliabue – abbiamo realizzato una serie di iniziative culturali con l’obiettivo di vivacizzare una zona centrale come via XX Settembre. Ogni domenica proporremo una mostra e creeremo una scenografia che renderà la passeggiata decisamente gradevole».

Si inizia domenica 8 luglio con “Arte sotto le stelle”, mostra di pittura, scultura e fotografia (dalle 18 alle 24), proseguendo alle ore 21 con “Piano bar in concerto” e “Piccoli Artisti crescono”.

Domenica 15 luglio il consueto appuntamento “Arte sotto le stelle” e lunedì 16 luglio “Poesie di strada”, in collaborazione con l’associazione Amici della Poesia.

Sabato 21 luglio dalle 18 avrà luogo l’esposizione di Vespe d’epoca, in collaborazione con il Punto Vespa di L. Cecilia.

Le ultime due domeniche di luglio propongono “Arte sotto le stelle”, evento che il 29 sarà affiancato a “Serata… in musica”, con il duo P. Cover a partire dalle 21.30.

Nel mese di agosto continuano gli appuntamenti domenicali con l’arte, accompagnati da eventi di rilievo come quello del 6 agosto, quando Andrea Pellizzari de Le Iene presenterà il libro “The girl is on the table”, in collaborazione con La Bibliofila.

Sabato 11 agosto, alle 18 alle 24, la via ospiterà “Osteria museo, il fascino del vino”, collezione di oggetti antichi provenienti da antiche osterie. Per l’occasione ogni negozio ospiterà una deguistazone di vini.

Sabato 18 agosto sarà la volta di “Moda sotto le stelle”, una serata di musica e bellezza a cura di Radio Azzurra.

Dal 24 al 27 agosto la mosta “Arti e mestieri nella tradizione popolare” vedrà esposta la collezione privata di G. Brandozzi, composta da oltre 200 stampe antiche originali.

Dal 2 luglio al 30 agosto inoltre, il Cafè Max ospita le opere di Sergio Di Cori Modigliani, parente del grande artista. Il Max sarà la prima delle sedi di una esposizione itinerante (“Gambe di Marche”, visioni policrome dell’incalzare femminile) che si concluderà nell’aprile 2009 a New York.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 894 volte, 1 oggi)