SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tre giornate tutto sommato positive per la Samb che ritorna dall’Ata Quark Hotel di Milano dopo aver messo le basi alla squadra con cui mister Ugolotti dovrà affrontare la prossima stagione.
In archivio i rinnovi di Tinazzi e Michele Santoni e gli acquisti di Curiale e Melchiorri, venerdì il diesse Maurizio Natali e il presidente Gianni Tormenti hanno praticamente chiuso per Davide Giorgino e Alessandro Camisa, centrocampista e difensore del Lecce che arriveranno in prestito in riva all’Adriatico (per il primo si tratterebbe di un ritorno).
«Abbiamo trovato gli accordi sia con la società salentina, sia con i procuratori dei due ragazzi che però, per un contrattempo, non hanno potuto firmare il contratto che li legherà al sodalizio rossoblu. Tutto rimandato alla prossima settimana», ha spiegato Natali.
MOI PER LANDAIDA? Ci si dovrà invece rassegnare a perdere l’argentino Manuel Landaida che, secondo alcune indiscrezioni si è già accordato con il Benevento, che ha soffiato il giocatore alla Samb offrendogli un ricco triennale.
Natali ad ogni modo si è già mosso, prenotando il centrale del Foggia Davide Moi (22): i satanelli cederebbero gratuitamente la metà del suo cartellino. Adesso però c’è da trovare l’accordo con il ragazzo.
ROMANELLI Concreto anche l’interesse per l’attaccante classe ’85 Cristian Romanelli, quest’anno alla Pistoiese (32 presenze e 4 gol), ma in comproprietà tra Bari – con la maglia biancorossa ha all’attivo già due campionati cadetti – e Lucchese. Il diesse rossoblu ha il sì dei galletti, ma non è riuscito a parlare con il club toscano. «Non hanno un direttore sportivo, ho parlato solo con il segretario, comunque il giocatore sarebbe contento di venire a San Benedetto».
LE ALTRE TRATTATIVE «Qualche passo in avanti lo abbiamo compiuto per Boldrini e Pacilli», continua Natali. Gli esterni, rispettivamente del Gubbio e della Ternana, interessano parecchio al club rossoblu che la prossima settimana cercherà di sferrare l’offensiva decisiva.
Infine segnaliamo che la Samb ha sondato il terreno per il terzino della squadra Primavera della Sampdoria, Solomon Enow, camerunense di 20 anni.
FINE SETTIMANA TRANQUILLO? Nessuna novità sul fronte mercato, probabilmente, fino alla prossima settimana, quando – a meno di clamorose sorprese – arriveranno le firme del portiere Stefano Visi (deve “liberarsi” dal Giulianova), del centrocampista del Lanciano Valerio Carboni e, come detto, di Camisa e Giorgino. Novità si attendono anche per Romanelli.
Lunedì sera ad ogni modo il direttore sportivo Maurizio Natali a Bologna parteciperà al “Fiorini Day”, una partita amichevole a cui prenderanno parte operatori di mercato ed ex compagni di squadra dell’indimenticato attaccante di Brescia, Foggia, Piacenza, Genoa, Samb e Lazio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.634 volte, 1 oggi)