SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Serata di selezioni all’insegna della bellezza allo Clalet Il Tentacolo, concessione numero 30. Quattordici i ragazzi partecipanti, provenienti da Marche, Abruzzo e Puglia, che si sono mostrati al pubblico in abito elegante, jeans e maglietta e in costume.

Durante la serata sono state consegnate sei fasce, assegnate da una variegata giuria composta da una studentessa, una commerciante, un’imprenditrice, una indossatrice e due giornaliste. Dopo averli visti sfilare al ritmo della musica di dj Antonio, la giuria ha votato “Un bello per il cinema” (Renato Cinquegrana, portiere del Giulianova Calcio), ”Sorriso +bello” (Martin Ciccarone di Bari),”Talento più bello” (Alessandro Primavera, aspirante attore), “Volto + bello” (in ex equo il mediterraneo Nicola Tartaglia e Alessandro Cameli, il biondo del Rugby Samb), “Uomo ideale” (Massimo Taddia, impiegato) e “Modello più bello d’Italia” (Cristian Di Egidio di Teramo).
All’appuntamento di sabato si è svolta anche una mini sfilata di aspiranti indossatori: tre bambini di 10 e 11 anni.
Il concorso, il cui patron è Claudio Marastoni, è stato presentato da Lino Pontuti dell’Agenzia Vertigò di Alba Adriatica, esclusivista delle selezioni per Marche ed Abruzzo de “Il più bello d’Italia”. Impeccabile il lavoro dietro e davanti le quinte dell’infaticabile Letizia Soccio e del fotografo Biagio De Santis.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.646 volte, 1 oggi)